Version: 1.0.24.26 (2020-11-23 14:15)

Accordo generale sugli scambi di servizi (GATS)

Cos'è il GATS?

L'accordo generale sugli scambi di servizi (GATS) è un trattato dell'Organizzazione mondiale del commercio (OMC) entrato in vigore nel 1995.

Gli obiettivi sono:

  • creare un sistema affidabile e prevedibile di norme internazionali per gli scambi di servizi
  • agevolare la progressiva liberalizzazione dei mercati dei servizi

Tutti i membri dell'OMC sono parti del GATS.

I principi fondamentali del GATS si applicano, in linea di principio, a tutti i settori dei servizi.

Vi sono due eccezioni

  • servizi prestati nell'esercizio dei pubblici poteri su base commerciale, quali regimi di sicurezza sociale, sanità pubblica, istruzione
  • servizi connessi al trasporto aereo

Il GATS si applica anche a tutti i servizi appaltati da tutti i livelli di governo (centrale, regionale, locale, ecc.).

I governi restano liberi di decidere quali settori di servizi liberalizzano effettivamente.

Principi fondamentali

Iltrattamento della nazione più favorita (NPF) garantisce che ogni paese firmatario tratti i servizi e i prestatori di servizi di qualsiasi paese membro in modo indiscriminato e non meno favorevole di quelli di qualsiasi altro paese, alle condizioni e nei limiti indicati nell'elenco di impegni specifici.

tranne che a determinate condizioni, due paesi non possono concludere regimi preferenziali discriminatori nei confronti di altri.

Il principio deltrattamento nazionale stabilisce che ciascun paese membro tratta i servizi di un altro paese membro non meno favorevolmente dei propri prodotti nazionali, alle condizioni e nei limiti indicati negli elenchi di impegni specifici.

i paesi non possono applicare misure discriminatorie a vantaggio dei servizi nazionali o dei fornitori di servizi

Altri impegni

  • i governi devono pubblicare tutte le leggi e i regolamenti pertinenti in modo trasparente e facilmente accessibile
  • le regole devono essere gestite in modo ragionevole, obiettivo e imparziale
  • i paesi membri devono garantire che i monopoli e i fornitori esclusivi di servizi non abusino della loro posizione
  • i paesi membri si consulteranno su come eliminare le pratiche commerciali che possono limitare la concorrenza
  • i paesi potrebbero aderire ad accordi sul riconoscimento delle qualifiche professionali
  • i trasferimenti internazionali e i pagamenti relativi a operazioni correnti relative a impegni di servizi non possono essere limitati, tranne in caso di difficoltà nella bilancia dei pagamenti e in determinate circostanze.

Maggiori informazioni sull' Accordo generale sugli scambi di servizi (GATS)

Classificazione dei settori dei servizi

Il GATS copre tutti i servizi, con poche eccezioni. L'elenco dei settori e sottosettori dei servizi contemplati figura nell' elenco di classificazione settoriale dei servizi.

Link diretti