Version: 1.0.24.26 (2020-11-23 14:15)

Investire nell'UE

Le imprese e i cittadini investono all'estero per localizzare la propria produzione in luoghi caratterizzati da elevate competenze ed efficienti in termini di costi, per acquistare componenti e materie prime e per avvicinarsi ai loro clienti. Per il paese di investimento, gli investimenti esteri svolgono un ruolo importante e contribuiscono allo sviluppo tecnologico, alla creazione di posti di lavoro e alla crescita economica.

La legislazione dell'UE e il mercato unico sostengono gli investimenti in quanto garantiscono la libertà di avviare un'impresa, di investire nelle imprese e di effettuare movimenti transfrontalieri di capitali. Garantiscono inoltre un trattamento paritario e non discriminatorio degli investitori in tutti gli Stati membri.

L'UE dispone di uno dei regimi più aperti e trasparenti al mondo per quanto riguarda gli investimenti diretti esteri (IED), che ne fanno una delle principali destinazioni al mondo. Pertanto, gli stock di IDE detenuti da investitori di paesi terzi nell'UE ammontano a circa 6.295 miliardi di EUR. Investire nell'UE si traduce nell'accesso a un mercato unico altamente integrato, composto da 500 milioni di consumatori e opportunità di investimento.

Le imprese e i cittadini investono all'estero per localizzare la propria produzione in luoghi caratterizzati da elevate competenze ed efficienti in termini di costi, per acquistare componenti e materie prime e per avvicinarsi ai loro clienti. Per il paese di investimento, gli investimenti esteri svolgono un ruolo importante e contribuiscono allo sviluppo tecnologico, alla creazione di posti di lavoro e alla crescita economica.

L'UE dispone di uno dei regimi più aperti e trasparenti al mondo per quanto riguarda gli investimenti diretti esteri (IED), che ne fanno una delle principali destinazioni al mondo. Pertanto, gli stock di IDE detenuti da investitori di paesi terzi nell'UE ammontano a circa 6.295 miliardi di EUR.

Investire nell'UE si traduce nell'accesso a un mercato unico altamente integrato, composto da 500 milioni di consumatori e opportunità di investimento. La legislazione dell'UE e il mercato unico sostengono gli investimenti in quanto garantiscono la libertà di avviare un'impresa, di investire nelle imprese e di effettuare movimenti transfrontalieri di capitali. Garantiscono inoltre un trattamento equo e non discriminatorio degli investitori in tutti gli Stati membri.

Investire in uno Stato membro dell'UE

Se desiderate investire nell'UE, troverete qui di seguito i link ai siti web delle agenzie di promozione degli investimenti degli Stati membri dell'UE che forniscono informazioni sulle opportunità di investimento, sulle misure da adottare e sulle norme applicabili.

Sostenere gli investitori nell'UE

Esistono diverse piattaforme che forniscono orientamento e assistenza alle imprese e agli investitori stabiliti o che desiderano stabilirsi nel mercato unico dell'UE, compresa la tutela dei loro diritti.

Le imprese e gli investitori possono consultare

Link diretti