Testimonianza aziendale:

Imprimere un futuro più soleggiato

Imprimere un futuro più soleggiato

ML System fornisce tecnologie per l'energia solare all'industria edile e alle industrie marittime e dei trasporti non solo in Polonia, ma in tutta Europa e nel resto del mondo. Jan Strzałkowski, direttore delle vendite all'esportazione presso il sistema ML, afferma che "per le vendite internazionali, gli accordi commerciali contribuiscono realmente".

Questa impresa polacca produce vetro e prodotti fotovoltaici (FV), ma acquista anche licenze per vendere prodotti con il proprio marchio. Ciò significa che acquistano componenti o prodotti da fornitori internazionali al di fuori dell'Unione europea e quindi beneficiano dei vantaggi degli accordi commerciali di entrambe le parti.

Mercati inutilizzati

Dopo aver ottenuto risultati positivi in tutta Europa, in particolare in Svizzera e in Scandinavia, il sistema ML ha iniziato a ricercare mercati extra-UE e ha trovato mercati redditizi in paesi come l'Azerbaigian, la Turchia, la Costa d'Avorio e l'Ucraina, che sono molto interessati a queste soluzioni ecologiche.

Sebbene vi sia concorrenza da parte dei concorrenti asiatici a basso costo, i partner del sistema ML cercano fornitori dell'UE per la qualità dei loro prodotti e gli accordi commerciali consentono loro di competere in modo più efficace.

A livello mondiale, la mentalità verso le fonti energetiche rinnovabili sta cambiando. Il fotovoltaico non è più considerato una tecnologia spaziale, bensì un materiale da costruzione che può contribuire a ridurre le emissioni di CO2.
Jan Strzałkowski, sistema ML

Strzałkowski afferma che "dove si vede il reale vantaggio degli accordi commerciali è la rapidità, in quanto il tempo per il cliente è estremamente importante per la nostra attività". Ml System dispone di una squadra per l'esportazione che gestisce il processo ed è "decisamente più veloce da spedire verso paesi con accordi commerciali". Al centro del processo vi è la dichiarazione di origine (certificato EUR.1), che "garantisce il passaggio sicuro del prodotto e semplifica il processo di determinazione dei dazi", secondo il sig. Strzałkowski. Dall'entrata in vigore dell'accordo di associazione UE-Ucraina nel 2017, il sistema ML ha notato sia un calo delle formalità amministrative sia un aumento significativo delle richieste di informazioni da parte di nuovi clienti provenienti da tale regione. "Ciò dimostra che la semplificazione dei processi è stata percepita positivamente da entrambe le parti e svolge effettivamente un ruolo enorme nelle attività quotidiane reali", afferma Strzałkowski.

Condividi questa pagina:

Link diretti