Standard e valutazione di conformità

Standard e valutazione di conformità

Le norme e le procedure di valutazione della conformità, unitamente ai regolamenti tecnici, sono tre fattori che possono costituire ostacoli tecnici agli scambi.

Mentre i regolamenti tecnici fissano requisiti obbligatori per i prodotti, le norme contengono specifiche tecniche dettagliate e criteri facoltativi per le caratteristiche dei prodotti che aiutano i fabbricanti a conformarsi ai requisiti obbligatori stabiliti nei regolamenti tecnici.

Le procedure di valutazione della conformità sono uno strumento per dimostrare che un prodotto è conforme a tutti i pertinenti requisiti obbligatori del prodotto. La valutazione della conformità da parte di terzi richiede l'intervento di organismi indipendenti di valutazione della conformità o di autorità pubbliche ed è solitamente richiesta per i prodotti a rischio medio-alto. Quando è richiesta una valutazione della conformità obbligatoria da parte di terzi, ciò aumenta i costi della valutazione della conformità (costi finanziari e ritardi nell'accesso a un mercato). Gli accordi bilaterali di reciproco riconoscimento (ARR) sulla valutazione della conformità mirano a ridurre i costi delle prove e della certificazione in altri mercati che prevedono che ciascuna parte accetti le relazioni, i certificati e i marchi rilasciati nel paese partner conformemente alla legislazione dell'altra parte.

Dal 10 marzo al 24 aprile 2022 è stata effettuata un'indagine dell'UE sulla valutazione della conformità. Scarica i risultati dell'indagine

Condividi questa pagina:

Link diretti