Version: 1.0.24.26 (2020-11-23 14:15)

Classificazione del riso

La presente guida ti aiuterà a capire la classificazione del riso e dei prodotti correlati, al fine di determinare i dazi doganali applicabili e le misure non tariffarie applicabili ai vostri prodotti.

Esso si applica al riso semigreggio, al riso lavorato e al riso parboiled al consumo umano diretto, presentato in forma di un prodotto confezionato o sfuso al consumatore. Essa si applica anche ad altri prodotti derivati dal riso.

Classificazione del riso e terminologia utilizzata

La voce 1006 è suddivisa in quattro sottovoci

1006 10 — risone (riso "paddy")

Per il risone che ha conservato la lolla dopo la trebbiatura è indicato il risone (riso "paddy"). Ciò significa che i grani di riso sono ancora rivestiti dalla lolla.

1006 20 — Riso semigreggio

Riso semigreggio (bruno) dal quale è stata asportata soltanto la lolla.Il riso bruno è il riso non brillato, che è stato lavorato per eliminare lo scafo dal ghetto, ma conserva lo strato di crusca di riso e il germe, il quale conferisce a quest'ultimo una tessitura di noci o un tessuto molle. I grani lunghi di riso bruno tendono ad essere meno fluffy e a presentare un'offerta e trebbie corte meno appiccicosamente. Il riso bruno si occupa anche due volte fino alla cottura e ha una durata di conservazione molto più lunga (a causa dell'olio nel germe).

In questa definizione rientrano gli esempi di riso recanti le denominazioni commerciali di "riso bruno", "riso cargo", "riso loonzain" e "riso sabamato". Il riso bruno semigreggio (riso cargo) che, nonostante la lolla meccanica, è ancora racchiuso sotto il pericarpo. Il riso cargo racchiude quasi sempre una piccola quantità di riso paddy.

1006 30 — Riso lavorato o lavorato, anche lucidato o brillato

Il riso può anche essere lavorato per rimuovere il pericarpo (lo strato esterno del riso ancora presente nel riso bruno).Il riso di questo tipo è stato semilavorato o lavorato (detto anche riso imbianchito).

Il riso semilavorato è costituito dal riso dal quale sono stati asportati la lolla, parte del germe e, totalmente o parzialmente, gli strati esterni del pericarpo, ma non quelli interni.

Il riso lavorato è costituito da riso intero dal quale il pericarpo è stato completamente eliminato mediante il passaggio attraverso speciali cilindri appuntiti. Il riso lavorato può anche essere levigato e quindi glassato al fine di migliorarne l'aspetto. Il processo di lucidatura (progettato per ornare la superficie del tappetino del campione macinato) viene effettuato in spazzole o in coni di lucidatura. I vetri consistono nel rivestimento dei grani con una miscela di glucosio e di talco in fusti speciali. Il titolo comprende anche il riso "Camolino", che consiste nel riso lavorato rivestito di una pellicola di olio.

Il riso può essere denominato anche surriscaldato "parboiled". Ciò significa che i chicchi di riso, pur sempre nella lolla e prima di qualsiasi altro processo (ad es. decorticatura, molitura, ecc.), sono stati immersi in acqua calda o al vapore e poi essiccati. La struttura dei grani del riso parboiled è modificata solo in misura minore dalla trasformazione subita e non è classificata come riso cotto. Il riso, dopo la molitura, la lucidatura, ecc., passa da 20 a 35 minuti per cucinare pienamente. Il riso parboiled è di norma ammantato in apparenza.

1006 40 — Riso di riso

Il riso rotto è danneggiato dal riso bianco, rotto durante la lavorazione. I frammenti di grano di processo di lavorazione la cui lunghezza non supera i 3/4 della lunghezza media del grano intero sono separati dal riso bianco, la cui forma rimane intatta. Si tratta di rotture di riso. Un chicco di rotture presenta una tessitura a bassa fibra e un basso livello di nutrienti, mantenendo nel contempo la sua elevata energia. La rotture di riso si compone di più frammenti di grani all'interno del chicco. Questo tipo di riso è di qualità inferiore ed è di solito utilizzato per le formule dei bambini, i cereali a base di riso, gli alimenti per animali da compagnia, il vino a base di riso e la farina di riso, nonché i prodotti preimballaggio o in scatola.

Esclusioni dal 1006

La voce 1006 comprende soltanto riso non crudo e non trasformato. Ciò significa che i prodotti della macinazione del riso sono esclusi e sono classificati nel capitolo 11.
La voce 1006 comprende anche il riso che è stato sottoposto a un trattamento che ha notevolmente modificato la struttura dei grani. Riso precotto, costituito da grani lavorati, interamente o parzialmente cotti e poi disidratati nella voce 1904. Il riso parzialmente precotto richiede da 5 a 12 minuti per essere preparati al consumo, mentre il riso preconfezionato completamente deve essere impregnato di acqua e portato ad ebollizione prima del consumo. Anche il riso "soffiato" ottenuto dal processo di rigonfiamento e pronto per il consumo è classificato nella voce 1904.

Classificazione in base alle dimensioni della granella

Il riso è generalmente classificato in base alle dimensioni della granella.

Anche il rapporto lunghezza/larghezza della granulometria viene preso in considerazione (per calcolarlo, dividere la lunghezza media dei grani per la larghezza media).

In alternativa, si dispone di quattro pezzi di riso. Se il pezzo lungo il vertice è più breve di quello degli altri tre, il rapporto lunghezza/larghezza è pari o superiore a tre, purché la razione sia uguale o superiore alla durata/al rapporto di lunghezza/larghezza sarà pari o superiore a tre.

Il riso a grani corto (denominato anche "ciclo") è quasi tondo, con grani umidi che si associano quando vengono cotti e generalmente utilizzati per rendere i budini del riso e simili. Ha grani di riso di lunghezza inferiore o uguale a 5,2 mm e con un rapporto lunghezza/larghezza inferiore a 2. Il riso a grani corti ha un nucleo breve, quasi rotondo.

Il riso a grani medi è più breve e idraulico e funziona bene in pietanze come la Paella e il risotto. Questo tipo di riso ha grani di grani di lunghezza superiore a 5,2 mm e inferiore o uguale a 6,0 mm e con un rapporto lunghezza/larghezza inferiore a 3.

Il riso a grani lunghi è lungo e sottile e i grani restano distinti dopo la cottura. Questo tipo di riso i cui grani hanno una lunghezza superiore a 6,0 mm.

Riso cotto

Le pietanze a base di riso cotte sono classificate alla voce 1904. Alcuni esempi di prodotti inclusi

  • piatti pronti, costituiti dai due componenti imballati individualmente, presentati in un assortimento destinato alla vendita al minuto: Riso precotto (150 g) e b) curry (200 g) costituito da latte di cocco (72 %), carne di pollo (20 %), miscela di spezie (7 %), graminacee (0,5 %) e estratto secco (0,5 %).
  • piatti pronti, costituiti dai due componenti imballati individualmente, presentati in un assortimento destinato alla vendita al minuto: Riso precotto (150 g) e (b) curry (200 g), composto di latte di cocco (50 %), di carne bovina (20 %), di patate (15 %), di un miscuglio di spezie (7 %), arachidi (3 %), estratto di acciuga (3 %) e cipolle (2 %).
  • microriso istantaneo, fritto e verde, fritto, con curry verde e carne. Tra gli ingredienti figura riso istantaneo, carne (16 %), confezione per condimento.

Se un pasto a base di riso pronto per l'uso contiene più del 20 % di qualsiasi tipo di carne, pesce, crostacei o molluschi (calcolato come percentuale dell'intera antenna parabolica), esso dovrebbe essere classificato come preparazione di tale carne o pesce nel capitolo 16.

Tipi, varietà e forme di riso

Attualmente sono disponibili molte varietà di riso, dal riso bianco o da grani lunghi a grani lunghi a speciali, ad esempio basmati, e dal cosiddetto riso glutinoso utilizzato in cibi giapponesi per produrre sushi. Il riso viene commercializzato anche in confezioni di comodità. Alcune di queste sono elencate di seguito

Della, Delrose, e Delmont , uniscono le qualità del riso a grani lunghi e del riso basmati e hanno un aroma simile a bastato. Tuttavia, la frequenza e la larghezza del massiccio cotto di grano, come il riso a grani lunghi e a grani lunghi.

Japonica — questo è un riso aromatico con crusca di nero scuro. Come il riso bruno, è oggetto di un trattamento minimo il mantenimento dei suoi strati di crusca e la preparazione da 45 a 50 minuti. I grani cotti sono leggermente masticati con leggera piccante.

Riso a grani lunghi e a grani lunghi — il riso conserva lo strato di crusca naturale, ricco di molte vitamine e minerali, tra cui olio di crusca di riso. Questo riso a grani lunghi è di consistenza compatta, con un leggero aroma di noce.

Il riso a grani lunghi e a grani lunghi è costituito dalla separazione dei chicchi che deliziosi nei numerosi piatti internazionali dell'Asia, dell'India e della Spagna.

Riso bianco a grani medi — migliore conoscenza del riso "Risotto" o del riso "Arborio". si tratta del riso a grani medi più morbido che ha il vantaggio di poter trasportare bene i sapori e i colori. La sua struttura morbida, cremosa, serve a dessert come il riso cremoso pudding. Assorbe quanto meno di cinque volte il suo peso in liquido.

Arborio — tipo di riso a grani brevi tradizionalmente coltivato in Italia e utilizzato per la produzione di risotto. L'elevato tenore di amido del riso Arborio fornisce al risotto la caratteristica consistenza cremosa.

Il cosiddetto riso semigreggio (riso "raffinato" o "riso bruno ") a grani lunghi, denominato "riso parboiled" o "riso soffiato e riso". Essa è sotto pressione, sotto pressione, prima della macinazione che indurisce i chicchi, riducendo così la possibilità di una cottura eccessiva. Questo processo contribuisce anche a trattenere gran parte del contenuto naturale di vitamine e minerali.

Vino profumato tailandese — questo riso bianco a grani lunghi ha una fragranza delicata del gelsommo. Una varietà di grani lunghi in Tailandia e apprezzata per il suo aroma dolce e il suo sapore dolce. È utilizzato come sostituto economico del riso Basmati.

Il riso di Kalijira, di cui è coltivato in Bangladesh un piccolo riso aromatico, si rivolge in modo rapido ed è particolarmente utilizzato nelle budini del riso.

Basmati — una varietà di riso a grani lunghi. Si tratta di un riso non glutinoso, aromatico, profumato e sottile. Quando la cottura avviene solo per il lungo, con conseguente maturazione di grani lunghi, molto secchi, leggeri e separati e non appiccicosi. Il Pakistan e l'India sono i coltivatori e gli esportatori di riso più grandi; è coltivato principalmente tramite l'allevamento del risone nella regione del Punjab. I chicchi di riso Basmati superano la maggior parte degli altri tipi di riso. I chicchi cotti del riso Basmati sono caratterizzati da un flusso di riso non appicoso piuttosto che colloso. Come per la maggior parte del riso a grani lunghi, il riso Basmati cotto può essere identificato in modo univoco dalla sua fragranza. Il riso Basmati è disponibile sotto forma di riso bianco o bruno. Le varietà ammesse di riso Basmati sono:

  • Basmati 370
  • Basmati 386 (India)
  • Tipo-3 (Dehradun India)
  • Taraori Basmati (HBC-19 India)
  • Basmati 217 (India)
  • Ranbir Basmati (India)
  • Misto (Basmati Pakistan)
  • Pusa Basmati
  • Super Basmati

Riso selvatico: il riso selvatico a alto fusto dell'America del Nord con un chicco di riso pari o superiore a due volte la lunghezza delle varietà di riso a grani lunghi dell'Asia (Oryza). La denominazione "riso selvatico" è fuorviante, in quanto si tratta di sementi di un tipo di erba selvatica (zinania aquatica) che cresce nella zona poco profonda del lago America. I suoi semi lunghi sono di color marrone scuro che diventano porpora con la cottura. Nonostante la sua denominazione, non è correlato al riso addomesticato ("Orice").

Link diretti