Version: 1.0.24.26 (2020-11-23 14:15)

Classificazione di computer e software

Questa guida ti aiuterà a classificare correttamente i computer e i software ai fini della tariffa.

I computer, le parti di computer e i software di cui ai capitoli 84 e 85 della classificazione europea delle merci (NC) possono essere classificati in base

  • la loro funzione
  • progettazione, costruzione e prestazioni
  • se hanno ricevuto più di una funzione, comprese le funzioni non collegate ai computer
  • se fanno parte di un sistema completo o di una singola unità separata

Computer completi

Gli oggetti classificati alla voce 8471 come "macchine automatiche per l'elaborazione dell'informazione" — calcolatori — sono macchine che devono essere in grado di effettuare tutte le operazioni seguenti:

  • conservare i programmi di elaborazione che funzionano su di essi e almeno i dati necessari per la gestione di un programma
  • essere liberamente programmate secondo le esigenze dell'utente;
  • esecuzione di calcoli aritmetici specificati dall'utente
  • eseguire, senza intervento umano, un programma di trattamento per il quale è necessario modificarne l'esecuzione adottando decisioni logiche durante l'intero processo

La nota 5a del capitolo 84 definisce l'espressione "macchina automatica per l'elaborazione dell'informazione" ai sensi della voce 8471. In sostanza, le merci classificate come computer devono poter utilizzare software operativi standard e svolgere funzioni quali l'elaborazione di testi e le applicazioni di fogli elettronici. Devono essere dotati di un disco rigido.

Un computer può assumere la forma di un sistema costituito da più unità distinte — ad esempio una tastiera, un monitor, un'unità di base, ecc. Salvo alcune eccezioni, un'unità è considerata parte di un sistema informatico se soddisfa tutte le seguenti condizioni:

  • è del tipo utilizzato esclusivamente o principalmente in un sistema informatico
  • può essere collegato all'unità centrale di elaborazione (CPU) direttamente o tramite una o più altre unità.
  • può accettare o fornire dati in una forma utilizzabile dal sistema, come codici o segnali

Le tastiere, i dispositivi di ingresso di coordinate X Y come joystick e dispositivi per il mouse e le unità di memoria a dischi devono soddisfare solo le ultime due condizioni.

Sistemi desktop e torri

I sistemi standard di desktop e torre devono avere almeno

  • CPU — l'unità di base o "scatola di sistema"
  • unità di input — ad esempio una tastiera
  • unità di output — ad esempio un monitor

Possono comprendere anche altre unità quali stampanti e scanner. Anche gli "extra", quali le schede per rete e le schede televisive, sono considerati parte del sistema. I sistemi di computer da tavolo e torre sono classificati nella sottovoce 8471 49 00 00.

Server

I server di file di rete dotati sia di tastiera che di monitor sono classificati, come i sistemi desktop, nella sottovoce 8471 49 00 00.

I server di file di rete che non dispongono di una tastiera e di un monitor sono classificati come singole unità distinte. L'unità di base stessa è classificata nella sottovoce 8471 50 00 90. Se è presente un monitor (solo poli D sub 15 — non video), ciò sarebbe classificato separatamente nella sottovoce 8528 52 10 00, mentre una tastiera sarebbe classificata separatamente nella sottovoce 8471 60 60 90.

Server per stampanti e sistemi firewall non sono trattati come server informatici, bensì come apparecchiature per la trasmissione di dati. Essi sono classificati nella sottovoce 8517 62 00 00.

Piccoli computer portatili

Tra cui computer portatili e notebook e assistenti digitali personali con capacità simili a quelle dei computer portatili. Per essere classificati nella sottovoce 8471 30 00 00 devono avere un peso inferiore a 10 kg e avere almeno

  • CPU
  • tastiera
  • visualizzazione
  • modalità di caricamento dei programmi

Per classificare correttamente un computer portatile, fare riferimento anche alle seguenti descrizioni degli articoli.

Portatili portatili

Si tratta di organizzatori personali elettronici che non dispongono di una tastiera completa. Generalmente hanno funzioni predefinite come un diario e un libro di indirizzi. Essi sono classificati nella sottovoce 8543 70 90 99.

Altri computer portatili

I computer portatili che non soddisfano i requisiti di cui sopra possono comprendere schermi tattili, computer portatili e industriali. Non esiste un peso massimo, ma devono comprendere almeno i seguenti elementi all'interno dello stesso involucro

  • CPU
  • unità di input
  • unità di output

Uno schermo tattile solitamente conta sia come unità di input che come unità di uscita.

Questi tipi di computer portatili sono classificati nella sottovoce 8471 41 00 00.

Unità informatiche separate — monitor, schermi e proiettori

I dispositivi di uscita come monitor, schermi e proiettori di computer sono classificati come unità distinte se non fanno parte di un sistema completo come un computer da tavolo. Il codice di sottovoce al quale sono classificati dipende principalmente da:

  • tipo — ad esempio tubo catodico (CRT) o dispositivo di visualizzazione a cristalli liquidi (LCD)
  • il loro scopo — esclusivamente per la produzione di computer o per uso combinato

Si noti che i monitor e i proiettori per computer, quando sono unità separate, non sono mai classificati nella voce 471.

Monitor a plasma, LCD e altri monitor a schermo piatto

Occorre decidere se un monitor LCD non combinato con altri apparecchi sia classificato nella sottovoce 8528 52 o come monitor "altro" nella sottovoce 8528 59 00.

La sottovoce 8528 52 comprende: monitor collegabili direttamente e progettati per essere utilizzati con una macchina automatica per l'elaborazione dell'informazione della voce 8471, che non sia un monitor CRT.

La sottovoce 8528 59 00 comprende monitor diversi da quelli sopra menzionati.

Per decidere quale sottovoce si applichi, è necessaria una valutazione globale delle funzioni svolte dal monitor e del loro grado di prestazione. Tale valutazione può tener conto di caratteristiche quali il rapporto di aspetto, la risoluzione, le dimensioni dello schermo, ecc.

I seguenti regolamenti di esecuzione della Commissione hanno classificato vari monitor nelle due sottovoci 8528 52 e 8528 59

I monitor che non sono in grado di ricevere un segnale direttamente da un computer o che non possono ricevere alcun segnale da un computer sono classificati nella sottovoce 8528 59 00.

Il regolamento di esecuzione (UE) n. 459/2014 della Commissione classifica vari prodotti come monitor nella sottovoce 8528 59 00. I prodotti che comprendono un'interfaccia USB progettata esclusivamente per trasferire file multimediali o per riprodurre audio o video da una chiave USB, ecc., saranno classificati nella sottovoce 8528 59 00. Si vedano tali prodotti negli allegati I, II e IV del regolamento.

I monitor a cristalli liquidi o a diodi emettitori di luce (LED) che comprendono un sintonizzatore televisivo sono classificati rispettivamente nelle sottovoci 8528 72 40 00 o 8528 72 80 00 come apparecchi riceventi per la televisione.

I monitor con tubo catodico (CRT) sono classificati nelle sottovoci 8528 42 00 00 o 8528 49 00.

Proiettori

Quelli che possono collegarsi direttamente ad una macchina automatica per l'elaborazione dell'informazione della voce 8471 e destinati ad essa sono classificati nella sottovoce 8528 62 00 00.

I proiettori a duplice scopo possono visualizzare segnali provenienti da un computer e anche da altri dispositivi, quali:

  • registratori video e DVD
  • sintonizzatori televisivi
  • videocamere

Questi tipi di proiettori a duplice scopo sono spesso noti come videoproiettori. I proiettori a schermo piatto che utilizzano tecnologie quali l'LCD e l'elaborazione della luce digitale (DLP) e altri tipi di proiettori, come il CRT, sono classificati nella sottovoce 8528 69.

  • apparecchi monocromatici — 8528 69 20 00
  • altri — 8528 69 80

Videoparete LED

Si tratta di pannelli a schermo di moduli progettati per la visione all'aperto, ad esempio in uno stadio sportivo, in luoghi di intrattenimento, ecc. Le unità comprendono diversi moduli costituiti da piastrelle, ciascuna delle piastrelle contiene LED rossi, verdi e blu, il pannello è presentato con un videoprocessore e un processore di segnali che consente la visualizzazione di immagini e video. Sono classificati nella sottovoce 8528 52 99 00. Tuttavia, le piastrelle LED, anche collegate in piastrelle sprovviste di videoprocessore e quindi incapaci di visualizzare direttamente una fonte video sullo schermo, sono classificate nella sottovoce 8529 90 92 99.

I regolamenti di esecuzione (CE) n. 2015/712 e (CE) n. 875/2014 della Commissione hanno classificato una videoparete LED nella sottovoce 8528 59 39 (attualmente 8528 52 99) e una piastrella LED nella sottovoce 8529 90 92.

Videoparete LCD

Questi moduli LCD sono destinati alla configurazione di più schermi fino ad esempio 5x5, sono progettati per la visione interna, come la presentazione video, l'informazione pubblica, la pubblicità di immagini fisse o mobili, ecc. Il computer integrato è progettato per il trattamento video e il controllo della rete. I moduli LCD sono classificati nella sottovoce 8528 52 91 00.

Il regolamento di esecuzione 877/2014 della Commissione ha classificato un LCD Video Wall nella sottovoce 8528 59 31 (attualmente 8528 52 91).

Altri tipi di schermi

Le lavagne bianche elettroniche sono classificate nella sottovoce 8471 60 70 00.

Gli schermi per proiezioni non elettriche sono classificati nel capitolo 90 nella sottovoce 9010 60 00 00.

Stampanti e scanner per computer

Le stampanti e gli scanner informatici sono classificati come unità distinte se non fanno parte di un sistema informatico completo. Si noti che le stampanti — comprese le macchine multifunzionali — quando sono unità distinte, non sono mai classificate nella voce 8471.

Stampanti per computer

Tutti i tipi di stampante — laser, getto d'inchiostro, trasferimento termico, nastro ecc. — sono classificati nella sottovoce 8443 32 10 90 nella misura in cui sono destinati a essere utilizzati come dispositivi di uscita per computer. Gli altri tipi di stampante sono classificati nella sottovoce 8443 39 00 00.

Scanner

Gli scanner a letto piatto e quelli a filmato sono classificati nella sottovoce 8471 60 70 00.

Stampanti e scanner combinati

Le macchine multifunzionali che combinano una stampante laser, uno scanner, una fotocopiatrice e talvolta un fax sono classificate nelle sottovoci 8443 31, 8443 32 o 8443 39.

Cartucce di inchiostro

Le cartucce d'inchiostro con testina di stampa sono classificate nella sottovoce 8443 99 10 90.

Le cartucce d'inchiostro senza testina di stampa sono classificate nel capitolo 39 nella sottovoce 3923 30 10 00 se sono "vuote" e nel capitolo 32 nella sottovoce 3215 90 70 90 se sono state riempite nuovamente. Anche le cartucce con "chip" per misurare il livello dell'inchiostro sono classificate nella sottovoce 3215 90 70 90.

Tastiere, dispositivi di mouse e altri dispositivi di inserimento di dati informatici

I dispositivi di inserimento dei computer, come le tastiere, sono classificati come unità distinte se non fanno parte di un sistema informatico completo.

Tastiere da computer

Le tastiere per computer sono classificate nella sottovoce 8471 60 60 00.

Dispositivi di ingresso di coordinate X Y

Le unità di entrata come i dispositivi per il topo, le palline da binari, le pastiglie grafiche e le penne luminose sono classificate nella sottovoce 8471 60 70 00. Questa sottovoce comprende sia i dispositivi a corda standard sia le unità senza filo.

Anche le lavagne bianche elettroniche sono dispositivi di entrata e sono classificate nella sottovoce 8471 60 70 00.

Hub, adattatori e altre unità di rete

Le unità di rete comprendono le macchine per ricevere, convertire, trasmettere e rigenerare voce, immagini o altri dati. Essi comprendono vari tipi di apparecchi di commutazione e di instradamento. Si noti che gli apparecchi di rete, quando sono unità distinte, non sono mai classificati nella voce 8471.

Tutti i seguenti articoli sono classificati nella sottovoce 8517 62 00 00

  • modem, compresi modem esterni e adattatori di rete digitale integrata (ISDN)
  • unità di rete locale esterna (LAN), compresi adattatori, ponti e hub
  • unità WAN (wide area network units), compresi gateway e carte ISDN
  • schede di rete per ethernet, token ring e altre tecnologie di rete

Anche le unità di accesso fisso senza fili (Wi-Fi) sono classificate in questa sottovoce. Si tratta di unità trasmittenti/riceventi che consentono l'accesso senza fili alle reti fisse. Possono assumere la forma di schede a circuiti stampati o di unità complete in un alloggiamento.

Moduli Sistema globale senza fili per comunicazioni mobili (GSM) e GPRS (General Packet Radio Service)

Si tratta di unità trasmittenti/riceventi che consentono l'accesso remoto senza fili alle apparecchiature di assistenza digitale personale (PDA) attraverso reti cellulari di telefonia mobile. Essi sono classificati anche nella sottovoce 8517 62 00 00.

Cavi muniti di pezzi di congiunzione

I cavi coassiali muniti di pezzi di congiunzione sono classificati nella sottovoce 8544 20 00 00.

I cavi utilizzati per collegare i modem alle prese telefoniche sono classificati nella sottovoce 8544 42 10 00.

I cavi di dati e i cavi elettrici utilizzati per tensioni inferiori o uguali a 1,000 V sono classificati nella sottovoce 8544 42 90 00.

Dispositivi per suoni, immagini e grafici

Le webcam e le altre telecamere digitali che non registrano, risparmiano o memorizzano immagini sono classificate come telecamere nella sottovoce 8525 80 19 90. Sono destinati a formare immagini per la successiva trasmissione, via linea o via radio, ad altri apparecchi.

Altre telecamere digitali

Si tratta di videocamere che registrano o memorizzano immagini su una scheda o un modulo di memoria, su dischi, nastri o altro dispositivo di memorizzazione.

Le fotocamere digitali di immagini fisse con capacità di cattura video sono classificate nel codice di sottovoce 8525 80 91 o nella sottovoce 8525 80 99 se soddisfano i seguenti criteri:

  • sono in grado, utilizzando la capacità massima di memorizzazione, di registrare in una qualità uguale o superiore a 800 x 600 pixel a 23 fotogrammi al secondo, almeno 30 minuti in un'unica sequenza di video.
  • alcune videocamere possono registrare continuamente video per più di 30 minuti, ma le immagini catturate sono registrate in file separati che durano meno di 30 minuti — a meno che la videocamera sia spenta automaticamente dopo 30 minuti, la cattura di immagini in file separati che durano meno di 30 minuti non influisce sulla durata della capacità di registrazione video continua della videocamera

Le videocamere — fotocamere digitali — sono classificate nella sottovoce 8525 80 99 00 se i file possono essere trasferiti all'apparecchio da una macchina automatica per l'elaborazione dell'informazione o da un altro dispositivo esterno attraverso l'interfaccia USB o DV-in.

Si noti che le webcam, le fotocamere digitali e le videocamere digitali, quando sono unità separate, non sono mai classificate nella voce 8471.

Esistono diversi regolamenti di esecuzione della Commissione relativi alle telecamere

La CGUE ha inoltre emesso una sentenza nella causa C-178/14 Vario Tek GmbH contro Hauptzollamt Düsseldorf sulla classificazione della videocamera priva di funzione di zoom.

Oratori

Gli oratori possono essere unità passive o attive. Le unità attive comprendono un amplificatore nell'alloggiamento o nell'armadio. Il codice di sottovoce in cui sono classificati gli oratori dipende dal numero di "unità di trasmissione" — i coni o nastri d'altoparlante effettivi — in ciascun armadio.

Gli oratori con un'unica unità di azionamento in ciascun armadio sono classificati nella sottovoce 8518 21 00 00.

Gli oratori con più di un dispositivo di azionamento in ciascun armadio sono classificati nella sottovoce 8518 22 00 90.

Si noti che quando gli altoparlanti e i microfoni sono unità distinte, non sono mai classificati nella voce 8471.

Lettori MP3

I lettori MP3 sono classificati come apparecchi per la registrazione o la riproduzione del suono. Il codice di sottovoce in cui essi "sono classificati dipende dal fatto che abbiano o meno un dispositivo radio o video incorporato.

I lettori MP3 senza radio sono classificati nella sottovoce 8519 81 95 90. Quelli con radio incorporata sono classificati nella sottovoce 8527 13 99 00. Se possono registrare o giocare video, sono classificati nella sottovoce 8521 90 00 90, indipendentemente dal fatto che abbiano ricevuto o meno una radio.

Schede grafiche

Si tratta di adattatori grafici di base 2D, schede 2D/3D o acceleratori grafici 3D che funzionano attraverso una scheda grafica esistente o una carta di grabbing o di editing. Essi sono classificati nella sottovoce 8471 80 00 00.

Schede sonore

Le singole schede sonore sono classificate nella sottovoce 8471 80 00 00.

Schede di sintonizzatori televisivi

Gli assiemi di schede di sintonizzatori PCI per televisori sono classificati nella sottovoce 8528 71 11 00. Si considera che i prodotti contenuti in un involucro abbiano perso il loro carattere di assiemaggi elettronici e sono classificati nella sottovoce 8528 71 19 00.

Altre unità informatiche distinte

Varie altre unità informatiche sono classificate come unità distinte se non fanno parte di un sistema informatico completo.

Unità di base

Le unità di base ("system box") devono contenere almeno un'unità centrale di elaborazione (CPU) e una memoria principale. Essi sono classificati nella sottovoce 8471 50 00 00.

Dischi esterni

Le unità di memoria centrali, come Redundant Array of Independent Disks systems (RAID) per le reti, possono essere dischi magnetici, nastri o unità ottiche. Essi sono classificati nella sottovoce 8471 70 20 00.

I regolatori d'irrorazione senza azionamento sono classificati nella sottovoce 8471 70 98 00.

I dischi esterni destinati ad essere utilizzati con un singolo computer sono classificati in base al tipo di azionamento, come segue:

  • i lettori ottici, quali CD, DVD e MO (magneto-ottici), sono classificati nella sottovoce 8471 70 30 00, indipendentemente dal fatto che si tratti di lettori di sola lettura o di lettura e scrittura (i lettori CD possono recuperare segnali da CD-Roms, CD audio e fotocopie e comprendono un jack per auricolari, un controllo del volume o un pulsante start/stop).
  • i dischi rigidi, compresi quelli amovibili e i microdischi, sono classificati nella sottovoce 8471 70 50 00
  • i dischi floppy, compreso il superfloppy, sono classificati nella sottovoce 8471 70 70 00
  • i dischi a nastro sono classificati nella sottovoce 8471 70 80 00
  • i dischi per penne — dispositivi portatili USB — sono classificati nella sottovoce 8523 5110 00

Duplicatori CD e DVD

Gli apparecchi autonomi per copiare i dischi CD o DVD sfusi sono classificati nella sottovoce 8521 90 00 90.

Lettori di carte

I seguenti tipi di lettori di carte sono tutti classificati nella sottovoce 8471 90 00 00

  • lettori di schede magnetiche
  • lettori di schede intelligenti (una smart card è una carta che ha integrato in essa uno o più circuiti integrati elettronici — un microprocessore, una memoria ad accesso casuale (RAM) o una memoria ROM (read-only memory) — sotto forma di "chip" che possono contenere contatti, una pista magnetica o un'antenna incorporata, ma che non comprendono nessun altro elemento di circuito attivo o passivo)
  • lettori di schede di memoria — compresi Compact Flash, Smart Media, Secure Digital (SD), Multimedia Card (MMC), Memory Stick, XD Picture Card e PC Card

Moduli GPS (Global Positioning System)

Tali unità forniscono una funzione che determina la posizione di dispositivi quali gli assistenti digitali personali (PDA) e i computer portatili mediante un cavo o una connessione senza fili. Essi sono classificati nella sottovoce 8526 91 20 20 se si presentano sotto forma di assemblaggio o nella sottovoce 8526 91 20 90.

Hub USB esterni

Essi sono classificati nella sottovoce 8517 62 00.

Donali

Le donazioni sono dispositivi di interfaccia USB che forniscono un mezzo di comunicazione (Bluetooth o WI-FI) con un computer. Le donali sono classificate nella sottovoce 8517 62 00 00.

I dispositivi di cifratura hardware collegati a un computer attraverso l'interfaccia USB per la disattivazione del software o per la protezione dei dati nel computer sono classificati nella sottovoce 8471 80 00 00.

Dispositivi di sicurezza per la cifratura

Si tratta di generatori di codici di accesso che consentono agli utenti di collegarsi a una rete a distanza. Non possono essere collegati direttamente a un computer. I dispositivi di sicurezza per la cifratura sono classificati nella sottovoce 8543 70 90 99.

Miglioramenti interni e parti

Molte parti e accessori di computer sono classificati alla voce 8473. Tuttavia, alcuni articoli sono considerati unità complete, non parti, e classificati in altre voci.

Parti

I seguenti articoli sono classificati come parti e non come unità complete alla voce 8473.

Leunità di elaborazione centrale (CPU) sono costituite da due o più circuiti integrati elettronici. Essi possono essere imballati con alcuni altri componenti, di solito un dissipatore di calore e talvolta un ventilatore di raffreddamento. Alcuni esempi includono i trasformatori. Essi sono classificati nella sottovoce 8473 30 20 00.

Ipozzi di calore CPU sono classificati di per sé nella sottovoce 8473 30 80 00.

Le schede madri che non dispongono di CPU e di memoria ad accesso casuale (RAM) sono trattate come parti elettroniche e classificate nella sottovoce 8473 30 20 00.

Gli involucri per computer, con o senza alimentazione, sono classificati nella sottovoce 8473 30 80 00.

Le unità a scafo nudo consistono generalmente in un portacomputer, in una scheda madre e in un alimentatore. Essi sono classificati nella sottovoce 8473 30 80 00.

Imoduli di memoria destinati ad essere utilizzati esclusivamente o principalmente con computer e unità informatiche che rientrano nella voce 8471 sono classificati nella voce 8473. I moduli di memoria destinati esclusivamente o principalmente ad apparecchi classificati in una voce diversa sono classificati come parte dell'apparecchio. I moduli di memoria progettati per essere utilizzati con una serie di apparecchi sono classificati nella voce 8548.

Lamemoria dinamica standard ad accesso casuale (DRAM) e i moduli della tecnologia del semiconduttore a ossido metallico (MOS), come il modulo di memoria singola in linea (SIMM) e il modulo di memoria dual in-line (DIMM), sono classificati nella sottovoce 8473 30 20 00.

Altri moduli standard di memoria, compresi i tipi non volatili come i moduli statici di memoria ad accesso casuale (SRAM), sono classificati nella sottovoce 8473 30 20 00.

Unità complete

I seguenti articoli sono classificati come unità complete piuttosto che come parti in diversi codici di voci.

Leunità di alimentazione (USP) appositamente fabbricate e atte ad essere utilizzate con unità informatiche quali sistemi di base o stampanti sono classificate nella sottovoce 8504 40 30 90.

Iventilatori combinati CPU e le unità di dissipatori di calore per personal computer sono classificati nella sottovoce 8414 59 20 90.

Le schede madri complete di CPU e RAM sono trattate come unità di base complete e classificate nella sottovoce 8471 50 00 90.

I dischi interni sono classificati in base al tipo di azionamento, come segue:

  • i lettori ottici, come CD, DVD e MO, sono classificati nella sottovoce 8471 70 30 00, a prescindere dal fatto che siano letti o scritti
  • i dischi rigidi, compresi quelli amovibili, sono classificati nella sottovoce 8471 70 50 00
  • i lettori di carte per supporti a semiconduttore sono classificati nella sottovoce 8471 70 98 00
  • i dischi floppy, compreso il superfloppy, sono classificati nella sottovoce 8471 70 70 00
  • i dischi a nastro sono classificati nella sottovoce 8471 70 80 00

Anchealtre schede di espansione sono classificate come unità complete piuttosto che come parti. Le seguenti schede di espansione sono tutte classificate nella sottovoce 8471 80 00 00

  • carte di entrata/uscita (I/O)
  • carte porta porta seriali e parallele
  • Schede USB e adattatori
  • SCSI (interfaccia informatica di piccole dimensioni) e schede di controllo IDE (Integrated Drive Electronics)

Altri tipi di schede di espansione sono anch'essi classificati in questa sottovoce.

Imoduli di memoria progettati per essere utilizzati con apparecchi diversi dai computer e dalle unità informatiche della voce 8471 sono classificati nella sottovoce 8548 90.

Macchine con una funzione specifica che non è un computer

Una "parte di computer" è una componente integrante di un computer. Diverse parti di computer sono classificate come unità distinte se non fanno parte di un sistema informatico completo.

Un "accessorio del computer" conferisce a un computer una funzione aggiuntiva, ma non è una componente integrale. Si tratta di una parte o di un dispositivo intercambiabile progettato per adattare una macchina a

  • fare un'operazione particolare
  • eseguire un servizio particolare
  • ampliarne la gamma di operazioni

Parti di computer

La nota 2 della sezione XVI stabilisce la base giuridica per la classificazione delle parti (computer).

Molte parti integrali di computer sono classificate alla voce 8473.

Una parte che costituisce parte integrante di un computer, ma che è specificamente compresa in una voce del capitolo 84 o del capitolo 85, è classificata in tale voce. Ad esempio, poiché il cavo coassiale rientra specificamente nella voce 8544, esso è classificato in questa voce e non come parte informatica nella voce 8473. Tuttavia, vi sono alcune voci alle quali questa regola non si applica in quanto si tratta di voci determinate. Sono elencati nella nota 2a della sezione XVI e sono

  • 8409
  • 8431
  • 8448
  • 8466
  • 8473
  • 8487
  • 8503
  • 8522
  • 8529
  • 8538
  • 8548

Alcune parti sono riconoscibili come destinate esclusivamente o principalmente ad una macchina o a più macchine classificate nella stessa testa, ma non specificamente comprese in una voce del capitolo 84 o del capitolo 85. Essi sono classificati in una delle voci sopra elencate o nella stessa voce della macchina o delle macchine per le quali sono adatte.

Le parti riconoscibili come destinate, esclusivamente o principalmente, agli oggetti della voce 8517 e delle voci da 8525 a 8528 sono sempre classificate nella voce 8517. Questa regola figura nella nota 2 ter della sezione XVI.

Le altre parti riconoscibili come destinate ad essere utilizzate con più macchine classificate in voci diverse sono classificate, secondo il caso, in una delle seguenti voci:

  • 8409
  • 8431
  • 8448
  • 8466
  • 8473
  • 8503
  • 8522
  • 8529
  • 8538

Se nessuno dei codici di cui sopra è adatto, essi sono classificati nelle voci 8487 o 8548. Questa regola figura nella nota 2 quater della sezione XVI.

Accessori per computer

Molti accessori per computer sono classificati nella voce 8473, che riguarda specificamente le parti e gli accessori di macchine che comprendono i computer. Solo alcune voci del capitolo 84 e del capitolo 85 riguardano gli accessori informatici. Se l'oggetto o gli articoli ai quali sono destinati gli accessori sono classificati in una voce che non comprende gli accessori, gli accessori stessi sono classificati altrove nella tariffa in funzione della loro funzione o del loro materiale costitutivo.

Tecnologia

La classificazione del software dipende dai supporti su cui è stato registrato e dalla natura del software. I mezzi di comunicazione comprendono:

  • CD, DVD, Laserdisc, Minidisc e altri dischi "laser". Anche se esistono differenze nei processi di fabbricazione e registrazione, o di scrittura, tutti questi processi sono progettati per essere letti da un qualche tipo di sistema laser una volta registrati.
  • dischi floppy
  • nastri magnetici
  • schede a banda magnetica
  • schede di memoria
  • cartucce per console per videogiochi

Ai fini della classificazione tariffaria, le categorie di software comprendono:

  • programmi e dati
  • registrazioni fonografiche
  • giochi per computer
  • pellicole, immagini e file di immagini
  • giochi per console per videogiochi

Programmi e dati

Tra cui programmi di trattamento testi, fogli di calcolo, programmi di pubblicazione da tavolo, programmi di verniciatura o di disegno, pianificatori di itinerari, enciclopedie, elenchi aziendali o telefonici, cataloghi, driver di dispositivi, dischi di sistema e dischi di backup. I programmi e i dati sono classificati in base ai media su cui sono registrati. Se sono registrati il

  • CD, Laserdisc, Minidisc o altri dischi "laser" sono classificati nella sottovoce 8523 49 20 00
  • DVD, poi sono classificati nella sottovoce 8523 49 10 00
  • nastro magnetico e disco floppy, sono classificati nella sottovoce 8523 29 19 00

Registrazioni fonografiche

Tra cui dischi musicali, corsi di lingua, registrazioni di fauna selvatica, bitte sonore degli appassionati, libri di conversazione ecc. Le registrazioni sonore sono classificate in base ai supporti su cui sono registrate. Se sono registrati il

  • Il minidisco è quindi classificato nella sottovoce 8523 29 19 00
  • qualsiasi altro disco letto al laser — ad esempio CD, SACD o DVD — è classificato nelle sottovoci 8523 49 10 o 8523 49 20 00

Giochi per computer

Tra questi, i simulatori di volo, i "germogli", i giochi sportivi, i giochi di auto da corsa, i giochi di strategia e così via per essere utilizzati esclusivamente su una macchina automatica per l'elaborazione dell'informazione (computer). I giochi per computer sono classificati in base ai media su cui sono registrati. Se sono registrati il

  • CD, Laserdisc, Minidisc o altro disco da lettura laser sono classificati nella sottovoce 8523 49 20 00
  • il floppy disk è quindi classificato nella sottovoce 8523 29 19 00

Pellicole, immagini e file di immagini

Tra cui film, video, CD fotografici, collezioni di videocassette, collezioni fotografiche e dischi karaoke. I film, le immagini e i file di immagini sono classificati in base ai media su cui sono registrati. Se sono registrati il

  • DVD sono quindi classificati nella sottovoce 8523 49 10 00
  • qualsiasi altro disco letto al laser e classificato nella sottovoce 8523 49 20 00
  • il floppy disk è quindi classificato nella sottovoce 8523 29 19 00

Giochi per console per videogiochi

Questi sono classificati in base ai mezzi di comunicazione sui quali sono registrati. Se sono registrati il

  • DVD, quindi sono classificati nella sottovoce 8523 49 10 00
  • qualsiasi altro disco da letto laser, quindi sono classificati nella sottovoce 8523 49 20 00
  • le cartucce sono quindi classificate, insieme alle console per videogiochi, nella sottovoce 9504 50 00 del capitolo 95

Software su schede di memoria e schede a banda magnetica

Il software registrato su una scheda di memoria — ad esempio Compact Flash, Smart Media, Secure Digital (SD), Multimedia Card (MMC), Memory Stick, XD Picture Card, PC Card o PCMCIA Card — è classificato nella sottovoce 8523 52 00 00.

I software registrati su una scheda magnetica sono classificati nella sottovoce 8523 21 00 00.

Supporti vergini

I supporti vuoti comprendono:

  • CD, DVD, Minidisc e altri dischi "laser"
  • schede a memoria flash
  • nastri e dischi magnetici
  • dischi rigidi amovibili
  • microunità
  • dischi floppy, solo cookie floppy e superfloppy disk

CD, DVD, Minidisc e altri dischi "laser"

Il bianco (dischi non registrati) è classificato nella sottovoce 8523 41. A seconda della capacità dei dischi, essi sono classificati nelle sottovoci 8523 41 10, 8543 41 30 o 8523 41 90. Essi utilizzano la tecnologia magnetica ottica per la registrazione e la cancellazione. Hanno uno strato magnetico e sono dischi magnetici rigidi. I minidischi bianchi sono classificati nella sottovoce 8523 29 15 00.

  • altri dischi magneto-ottici vergini — questi sono classificati nella sottovoce 8523 29 15 00.
  • Dischi DVD-R — si presume che la tecnologia di questi dischi sia simile a quella del CD-R in quanto utilizzano la tecnologia laser sia per la lettura che per la scrittura — i dischi DVD-R sono classificati nella sottovoce 8523 41.

Dischi DVD + RW. Essi utilizzano la tecnologia del cambio hase-change per la registrazione e la cancellazione e sono classificati nella sottovoce 8523 41.

Schede a memoria flash

Queste schede contengono due o più circuiti elettronici integrati a memoria flash montati su una base. Esistono diversi tipi di schede a memoria flash, tra cui Compact Flash, Smart Media, Secure Digital (SD), Multimedia Card (MMC), Memory Stick, XD Picture Card, PC Card e PCMCIA Card. Le schede di memoria flash sono classificate nella sottovoce 8523 51 10 00 se non registrate. Essi sono classificati nella sottovoce 8523 51 90.

Nastri e dischi magnetici

Si tratta di cassette compatte, VHS e mini-DV e sono classificate nella sottovoce 8523 29 15 00.

Dischi rigidi amovibili — solo disco, non tutto il drive

Questo tipo di disco è solitamente fornito con alcune utenze software precaricate, per cui è classificato come software registrato nella sottovoce 8523 80 10 00.

Microunità

Si tratta di dischi rigidi miniaturizzati da utilizzare in una scheda PC o in uno slot simile. Essi sono classificati nella sottovoce 8471 70 50 00.

Dischi floppy

Si tratta di dischi floppy standard, solo cookie floppy e superfloppy, ad esempio il tipo LS120. Sono tutti classificati nella sottovoce 8523 29 15 00.

Link diretti