Version: 1.0.24.26 (2020-11-23 14:15)

Accordo di associazione UE-America centrale

Il pilastro commerciale dell'accordo di associazione UE-America centrale è applicato in via provvisoria dal 1º agosto 2013 con Honduras, Nicaragua e Panama, dal 1º ottobre 2013 con Costa Rica ed El Salvador e dal 1º dicembre 2013 con il Guatemala. Riduce le tariffe e aumenta l'efficienza delle procedure doganali.

L'accordo in sintesi

I sei paesi dell'America centrale che sono parti del presente accordo sono:

  • Costa Rica,
  • Salvador
  • Estonia
  • Honduras India
  • Nuova Zelanda
  • Pakistan

Testo integrale e allegati dell'accordo.

Leggi la parte specifica dell'accordo relativa al commercio.

Quali sono i vantaggi per la vostra impresa?

L'accordo di associazione UE-America centrale

  • rende più facile e meno costoso per gli operatori commerciali dell'UE importare e esportare dall'America centrale
  • elimina la maggior parte dei dazi all'importazione e migliora l'accesso agli appalti pubblici e ai mercati degli investimenti.
  • creare un contesto più prevedibile per il commercio in America centrale, con un meccanismo di mediazione per gli ostacoli non tariffari e un meccanismo bilaterale di risoluzione delle controversie

 

Relazioni commerciali tra l'UE e l'America centrale

L'UE e l'America centrale intrattengono da tempo relazioni strette e globali. In qualità di esportatore o importatore dell'UE, potete approfittare del rapporto tra le due regioni a vantaggio della vostra impresa.

Le importazioni più significative dall'America centrale sono costituite da prodotti alimentari quali frutta (ad esempio banane, ananas), zucchero, grassi e oli animali o vegetali (principalmente olio di palma), bevande a base di caffè e strumenti medici.

In termini di esportazioni dell'UE verso l'America centrale, gruppi significativi di prodotti comprendono prodotti farmaceutici, macchinari e apparecchiature, nonché attrezzature di trasporto.

Tariffe

Prodotti industriali e pesca

Sapevi che l'accordo di associazione elimina in larga misura quasi tutti i dazi sui prodotti manifatturieri e sulla pesca?

  • con l'entrata in vigore dell'accordo, l'UE ha eliminato il 99 % delle sue linee tariffarie relative ai prodotti industriali e alla pesca
  • L'America centrale ha convenuto di concedere l'accesso in esenzione da dazi a tutti i prodotti industriali e della pesca entro il 2025

Prodotti agricoli

L'ALS UE-America centrale ha eliminato la maggior parte dei dazi sui prodotti agricoli, lasciando solo quelli sulle "aree sensibili". Pertanto

  • l'UE ha convenuto di abolire i dazi per il 73 % delle sue linee tariffarie agricole, che corrispondono a circa il 64 % delle importazioni agricole dall'America centrale.Tra le merci che possono entrare nell'UE in esenzione da dazi figurano caffè, gamberi, ananas e meloni. Anche prodotti chiave come lo zucchero e il rum possono entrare nell'UE nell'ambito di contingenti esenti da dazi.
  • L'America centrale ha abolito i dazi sul 67 % delle sue linee tariffarie agricole, che coprono circa il 62 % delle importazioni agricole dall'UE.Ad esempio, le importazioni di whiskey europei verso i paesi dell'America centrale che sono parti dell'accordo sono state completamente liberalizzate.

 

Prima dell'esportazione

Norme di origine

Questa sezione introduce le principali norme di origine e le procedure di origine dell'accordo commerciale.

L'origine è la "nazionalità economica" delle merci commercializzate. Se si tratta di un argomento nuovo, trova un' introduzione ai concetti principali nella sezione Merci.

Norme di origine

Il prodotto deve essere conforme a determinate norme che ne provano l'origine per poter beneficiare dell'aliquota preferenziale.

Dove posso trovare le norme di origine?

Le norme di origine sono stabilite nell' allegato II relativo alla definizione della nozione di "prodotti originari" e ai metodi di cooperazione amministrativa dell'accordo di associazione UE-America centrale.

Il mio prodotto è "originario" ai sensi dell'accordo di associazione UE-America centrale?

Affinché il prodotto possa beneficiare della tariffa preferenziale inferiore o pari a zero a norma dell'accordo di associazione UE-America centrale, deve essere originario dell'UE o dell'America centrale.

Un prodotto è originario dell'UE o dell'America centrale se è

  • interamente ottenuti nell'UE o in America centrale
  • Fabbricati nell'UE o nell'America centrale utilizzando materiali non originari, purché tali materiali siano stati sufficientemente lavorati o trasformati conformemente alle norme specifiche per prodotto di cui all' appendice 2. Cfr. anche l' appendice 1 "Note introduttive" alle norme di origine specifiche per prodotto.
    Per alcuni prodotti esistono norme alternative specifiche per prodotto (cfr. appendice 2A).

 

Esempi dei principali tipi di norme specifiche per prodotto negli accordi commerciali dell'UE

  • regola del valore aggiunto — il valore di tutti i materiali non originari di un prodotto non può superare una determinata percentuale del suo prezzo franco fabbrica
  • modifica della classificazione tariffaria — il processo di produzione comporta una modifica della classificazione tariffaria tra i materiali non originari e il prodotto finale — ad esempio la fabbricazione di carta (capitolo 48 del sistema armonizzato) a partire da pasta non originaria (capitolo 47 del sistema armonizzato)
  • operazioni specifiche — è necessario un processo di produzione specifico, ad esempio la filatura di fibre in filati — tali norme sono utilizzate principalmente nei settori tessile dell'abbigliamento e chimico.

 

Le norme specifiche per il vostro prodotto sono reperibili in My Trade Assistant.

Consigli e trucchi per conformarsi alle regole specifiche per prodotto

L'accordo prevede un'ulteriore flessibilità per aiutarvi a rispettare le norme specifiche per prodotto, come la tolleranza o il cumulo.

Tolleranza

  • la regola di tolleranza consente al produttore di utilizzare materiali non originari che sono di norma vietati dalla regola specifica del prodotto fino al 10 % del prezzo franco fabbrica del prodotto
  • questa tolleranza non può essere utilizzata per superare la soglia del valore massimo dei materiali non originari elencati nelle regole specifiche per prodotto.
  • Tolleranze specifiche si applicano ai tessili e agli indumenti classificati nei capitoli SA da 50 a 63, che sono inclusi nelle note da 5 a 6 dell' appendice 1 "Note introduttive" delle norme di origine specifiche per prodotto.

Cumulo

L'accordo di associazione UE-America centrale consente inoltre di:

  • cumulo bilaterale, i materiali originari di un paese firmatario dell'America centrale possono essere considerati originari dell'UE (e viceversa) se utilizzati nella fabbricazione di un prodotto
  • cumulo diagonale: i materiali originari della Bolivia, della Colombia, dell'Ecuador, del Perù o del Venezuela possono essere considerati originari dell'America centrale se utilizzati per fabbricare un prodotto, purché siano rispettate determinate condizioni.
  • inoltre, su richiesta di un paese dell'America centrale o dell'UE, può essere concesso un cumulo diagonale per i materiali originari del Messico, dell'America del Sud o dei Caraibi, purché siano rispettate determinate condizioni.

Altre prescrizioni

Il prodotto deve inoltre soddisfare tutti gli altri requisiti applicabili specificati nel protocollo, quali lavorazioni o trasformazioni insufficienti o la regola del trasporto diretto.

Regola del trasporto diretto

I prodotti originari devono essere trasportati dall'UE verso un paese firmatario dell'America centrale (e viceversa) senza essere ulteriormente trasformati in un paese terzo.

Il trasbordo o il deposito temporaneo in un paese terzo è consentito se i prodotti rimangono sotto la sorveglianza delle autorità doganali e non sono sottoposti a operazioni diverse

  • scarico
  • ricarico
  • qualsiasi operazione destinata a preservarli in buono stato

Dovrai fornire la prova del trasporto diretto alle autorità doganali del paese d'importazione.

Restituzione dei dazi

Ai sensi dell'accordo di associazione UE-America centrale, è possibile ottenere una restituzione sui dazi precedentemente pagati sui materiali non originari utilizzati per fabbricare una merce esportata nell'ambito di una tariffa preferenziale.

Procedure di origine

Sedesideri chiedere una tariffa preferenziale, dovrai seguire le procedure di origine e far verificare la tua richiesta da parte delle autorità doganali del paese in cui importa le merci. Le procedure sono definite nel titolo IV sulla prova dell'origine e nel titolo V sulle modalità di cooperazione amministrativa.

Come richiedere una tariffa agevolata?

Per beneficiare di una tariffa preferenziale, gli importatori devono fornire la prova dell'origine.

La prova dell'origine può essere:

  • un certificato di circolazione EUR.1
  • una dichiarazione di origine

Non è richiesta alcuna prova dell'origine se il valore totale dei prodotti non supera

  • 500EUR per piccoli imballaggi
  • 1,200EUR per i bagagli personali

La prova dell'origine è valida per un periodo di dodici mesi a decorrere dalla data del rilascio.

Certificato di circolazione delle merci EUR.1

  • i certificati di circolazione EUR.1 sono rilasciati dalle autorità doganali del paese di esportazione
  • l'esportatore che richiede il certificato deve essere pronto a presentare documenti comprovanti il carattere originario dei prodotti in questione.
  • L'appendice 3 contiene un modello di certificato EUR.1 e le istruzioni per compilarlo

Dichiarazione di origine

Gli esportatori possono autodichiarare che il loro prodotto è originario dell'UE o di uno dei paesi dell'America centrale fornendo una dichiarazione di origine. La dichiarazione di origine può essere compilata da:

  • un esportatore autorizzato
  • qualsiasi esportatore, purché il valore totale dei prodotti non superi 6,000 EUR
Esportatori autorizzati
  • ai sensi del presente accordo, gli esportatori possono chiedere alle loro autorità doganali l'autorizzazione a compilare dichiarazioni di origine per prodotti di qualsiasi valore.
  • le autorità doganali possono revocare la qualifica di esportatore autorizzato in caso di abuso
Come presentare una dichiarazione di origine?
  • L'esportatore deve stampare, timbrare o stampare la seguente dichiarazione sulla fattura, sulla bolla di consegna o su altra identificazione commerciale del prodotto (appendice 4)
    • "L'esportatore delle merci contemplate dal presente documento (autorizzazione doganale [o autorizzazione governativa competente] n....) dichiara che, salvo indicazione contraria, tali prodotti sono di origine preferenziale...".
  • il testo della dichiarazione di origine può essere redatto in una qualsiasi delle lingue ufficiali dell'UE.
  • la dichiarazione di origine deve essere firmata a mano. Chi è un esportatore autorizzato è esentato da tale obbligo, a condizione che conferisca alle autorità doganali nazionali un impegno scritto in cui accetta la piena responsabilità di qualsiasi dichiarazione che La identifichi.
  • la dichiarazione di origine può essere compilata dall'esportatore al momento dell'esportazione dei prodotti cui si riferisce o successivamente, a condizione che sia presentata nel paese d'importazione entro due anni dall'importazione dei prodotti cui si riferisce.
  • nel compilare una dichiarazione su fattura, dovreste essere pronti a presentare documenti comprovanti il carattere originario dei vostri prodotti

Verifica dell'origine

Le autorità doganali possono verificare se un prodotto importato sia effettivamente originario o soddisfi altri requisiti in materia di origine. La verifica si basa su:

  • cooperazione amministrativa tra le autorità doganali delle parti importatrici e delle parti esportatrici
  • controlli effettuati dalle autorità doganali locali (non sono consentite visite della parte importatrice all'esportatore)

Una volta concluso il controllo, le autorità della parte esportatrice determinano l'origine e informano le autorità della parte importatrice dei risultati.

Requisiti dei prodotti

Norme e requisiti tecnici

Le norme tecniche definiscono le caratteristiche specifiche che un prodotto deve possedere, quali la progettazione, l'etichettatura, la marcatura, l'imballaggio, la funzionalità o le prestazioni, e sono concepite per proteggere, ad esempio, la salute umana, la sicurezza o l'ambiente. Tuttavia, i costi che gli operatori devono sostenere per conformarsi a requisiti diversi in mercati diversi possono essere elevati.

Nel quadro dell'accordo di associazione, l'UE e i paesi dell'America centrale cooperano nella vigilanza del mercato, nell'elaborazione di regolamenti tecnici, nella definizione di norme e nella definizione di valutazioni della conformità. Tutte le parti si impegnano a favore della trasparenza, rendendo accessibili al pubblico tutti i regolamenti tecnici. Soprattutto, le parti si adoperano per sviluppare regolamentazioni e norme armonizzate all'interno di ciascuna regione, al fine di agevolare la libera circolazione delle merci.

Honduras — contatti per i requisiti tecnici

Nicaragua — contatti per i requisiti tecnici

Panama — contatti per i requisiti tecnici

Costa Rica — contatti per i requisiti tecnici

EL Salvador — contatti per i requisiti tecnici

Guatemala — contatti per i requisiti tecnici

Prescrizioni in materia di salute e sicurezza (SPS)

Ilcapitolo 5 sulle misure sanitarie e fitosanitarie (SPS) ribadisce i diritti e gli obblighi delle parti nell'ambito dell' accordo SPS dell'OMC, prevedendo nel contempo misure OMC e misure procedurali per promuoverne l'effettiva attuazione. Le misure procedurali e interpretative dettagliate figurano nell' allegato VII Requisiti e disposizioni per il riconoscimento degli stabilimenti per i prodotti di origine animale e nell' allegato VIII Linee guida per l'esecuzione delle verifiche.

L'accordo prevede inoltre l'istituzione di un sottocomitato per le questioni sanitarie e fitosanitarie incaricato di risolvere eventuali problemi in questo settore, nonché di seguire e monitorare le azioni SPS svolte da tutte le parti dell'accordo.

Sono stati concordati ulteriori miglioramenti, ad esempio nel settore del benessere degli animali. Ciò contribuirà allo sviluppo di capacità nei paesi dell'America centrale e faciliterà quindi il loro accesso al mercato.

Honduras — Contatti per i requisiti sanitari/fitosanitari (SPS)

Nicaragua — Contatti per i requisiti sanitari/fitosanitari (SPS)

Panama — Contatti per i requisiti sanitari/fitosanitari (SPS)

Costa Rica — Contatti per i requisiti sanitari/fitosanitari (SPS)

EL Salvador — Contatti per i requisiti sanitari/fitosanitari (SPS)

Guatemala — Contatti per i requisiti sanitari/fitosanitari (SPS)

Ostacoli tecnici al commercio

Sebbene importanti, le norme tecniche possono talvolta fungere da ostacoli agli scambi internazionali e possono quindi costituire un onere considerevole per voi in quanto esportatori.

 

  • se ritenete di trovarsi di fronte a una barriera commerciale che rallenta la vostra attività o vi impedisce di esportare, potete dirci.
  • segnala che cosa sta bloccando le esportazioni in America centrale utilizzando il modulo online, quindi l'UE analizzerà la tua situazione e adotterà le misure appropriate.

Contattarci

Documenti e procedure di sdoganamento

L'accordo garantisce procedure doganali più trasparenti e semplificate per agevolare gli scambi e ridurre i costi per le imprese.

Le guide per tappe descrivono i diversi tipi di documenti da preparare per lo sdoganamento dei vostri prodotti.

A seconda del prodotto, le autorità doganali possono richiedere tutti o alcuni degli elementi indicati di seguito.

  • Fattura commerciale (trova i requisiti specifici relativi alla sua forma e al suo contenuto in My Trade Assistant)
  • distinta di carico
  • Licenze d'importazione per determinate merci
  • Certificati attestanti la conformità del prodotto alla normativa obbligatoria in materia di prodotti, quali le prescrizioni in materia di salute e sicurezza, l'etichettatura e l'imballaggio
  • Prova dell'origine — dichiarazione di origine

Per maggiore certezza, potreste chiedere anticipatamente informazioni tariffarie vincolanti e/o informazioni vincolanti in materia di origine.

Per informazioni dettagliate sui documenti da presentare per lo sdoganamento del prodotto, consultare My Trade Assistant.

Procedure per la prova e la verifica dell'origine

Per una descrizione di come dimostrare l'origine dei prodotti per chiedere tariffe preferenziali e delle norme relative alla verifica dell'origine da parte delle autorità doganali, si rimanda alla sezione sulle norme di origine di cui sopra.

Per informazioni sulle procedure doganali per l'importazione e l'esportazione in generale, consultare il sito web della DG Fiscalità e unione doganale.

Proprietà intellettuale e indicazioni geografiche

L'accordo UE-America centrale prevede maggiori diritti di proprietà intellettuale per l'importazione e/o l'esportazione dei vostri prodotti in America centrale.

Gli allegati XVIIe XVIII dell'ALS UE-America centrale riaffermano gli impegni delle parti nei confronti dell'accordo TRIPS e della convenzione sulla biodiversità (CBD) e accordano loro sia il trattamento nazionale che il trattamento della nazione più favorita (NPF). In altre parole, i titolari di proprietà intellettuale saranno trattati non meno favorevolmente dei cittadini di un paese o di qualsiasi altro paese.

Indicazioni geografiche

I paesi dell'America centrale hanno modificato e adottato una nuova legislazione per integrare le specialità regionali e le indicazioni geografiche (IG) in modo analogo a quello dell'UE. Se sei un produttore di prodotti a indicazione geografica nell'UE, potrebbe interessarti che oltre 200 indicazioni geografiche, come lo champagne, il prosciutto di Parma e lo Scotch whisky, godano di una protezione specifica anche sui mercati centroamericani.

Scambi di servizi

L'accordo di associazione UE-America centrale garantisce la possibilità di beneficiare di opportunità sul mercato centroamericano. L'accordo apre il mercato dei servizi centroamericano e garantisce la certezza del diritto e la prevedibilità di cui avete bisogno in quanto fornitore di servizi per operare in questi paesi. Inoltre, siete trattati allo stesso modo dei fornitori locali.

Prestazione transfrontaliera di servizi

Se siete una PMI senza l'intenzione di stabilirsi fisicamente in America centrale, l'accordo elenca tutti i settori che l'UE e l'America centrale hanno deciso di liberalizzare, il che si trova nell' allegato XI Elenco degli impegni relativi alla prestazione transfrontaliera di servizi.

Per maggiori informazioni sulla prestazione transfrontaliera di servizi si veda il capo 3 Prestazione transfrontaliera di servizi, nel titolo III Stabilimento, scambi di servizi e commercio elettronico.

Maggiori informazioni sui settori dei servizi contemplati sono disponibili sul sito web della DG TRADE ( cfr. articolo 170 e allegato XI dell'accordo).

Creare un'impresa in America centrale

Nei settori in cui l'UE e i paesi dell'America centrale hanno assunto impegni in materia di accesso al mercato, le parti hanno convenuto di non limitare lo stabilimento di attività in uno dei seguenti modi (salvo diversa indicazione nell' allegato X).

  • limitazioni del numero di stabilimenti (sotto forma di contingenti numerici, di monopoli o di diritti di esclusiva o richiedendo una verifica della necessità economica)
  • limitazioni al valore totale delle operazioni o degli attivi consentiti (sotto forma di contingenti numerici o richiedendo una verifica della necessità economica)
  • limitazioni al numero totale di operazioni autorizzate nel paese o limitazioni della produzione totale espresse in termini di unità numeriche designate (sotto forma di contingenti o richiedendo una verifica della necessità economica)
  • limitazioni alla partecipazione di capitale estero in termini di limite percentuale massimo alle partecipazioni straniere o di valore totale degli investimenti esteri singoli o complessivi
  • misure che limitano o impongono forme specifiche di stabilimento (filiale, succursale, ufficio di rappresentanza) o joint venture attraverso le quali un investitore dell'altra parte può esercitare un'attività economica

Soggiorni temporanei

L'accordo consente l'ingresso e il soggiorno temporaneo nei territori dell'UE e dell'America centrale di

  • personale chiave
  • laureati in tirocinio
  • venditori di servizi alle imprese

Ciò è conforme all'obiettivo, all'ambito di applicazione e alla copertura del capitolo sui servizi nei limiti dei settori elencati negli allegati X e XI. Pertanto

Se sei un investitore

  • gli alti dirigenti che sono responsabili della creazione della vostra sede sono autorizzati a soggiornare per novanta giorni su un periodo di 12 mesi in uno qualsiasi dei paesi dell'America centrale che sono parti del presente accordo.
  • i dirigenti e gli specialisti trasferiti dalle operazioni con sede nell'UE a quelli in America centrale possono soggiornare nel paese per un periodo massimo di tre anni dopo aver stabilito la vostra impresa
  • ai laureati in tirocinio trasferiti dall'UE allo stabilimento in America centrale dovrebbero essere concessi soggiorni della durata massima di un anno.

Se sei un prestatore di servizi transfrontaliero, l'UE e i paesi dell'America centrale ti consentiranno di entrare e soggiornare per un periodo massimo di 90 giorni all'anno per negoziare la vendita di servizi.

Quali settori sono esclusi dalla liberalizzazione?

Alcuni settori sensibili sono esclusi dalla liberalizzazione ai sensi dell'accordo. Le eccezioni principali sono le seguenti:

  • tutte le parti dispongono di una "misura prudenziale" per i servizi finanziari che
    • tutela gli investitori, i depositanti, gli utenti dei mercati finanziari, gli assicurati o le persone nei confronti delle quali un fornitore di servizi finanziari ha un obbligo fiduciario
    • mantiene la sicurezza, la solidità, l'integrità o la responsabilità finanziaria dei prestatori di servizi finanziari
    • garantisce l'integrità e la stabilità del sistema finanziario di una parte
  • LaCosta Rica esclude le banche private al dettaglio che devono mantenere un saldo minimo permanente dei prestiti con la banca statale o, in alternativa, istituire almeno quattro agenzie o succursali per fornire servizi bancari di base in determinate regioni.
  • EL Salvador esclude i terreni rurali, che non possono essere di proprietà di [persone giuridiche] straniere, compresa una filiale di una persona giuridica straniera, e che hanno un requisito di cittadinanza (America centrale) del 75 % per le compagnie di assicurazione e un requisito di proprietà del 50 % (America centrale) per le banche, a meno che tali istituti finanziari non siano approvati da un'entità riconosciuta a livello internazionale per la classificazione dei rischi.
  • IlGuatemala non ha formulato riserve.
  • L'Honduras impone agli enti assicurativi stranieri stabiliti in Honduras di depositare almeno il 10 % del capitale minimo della società proposta nel Banco Central de Honduras o di investire il suddetto importo in titoli di Stato. I prestatori stranieri di servizi finanziari devono costituire società (sociedades ano ento nimas), filiali o uffici di rappresentanza.
  • IlNicaragua si riserva il diritto di concedere vantaggi ai prestatori di servizi finanziari o agli enti pubblici (interamente o a maggioranza di proprietà dello Stato) che perseguono obiettivi di politica pubblica fornendo servizi finanziari (compresi ma non limitati) all'agricoltura, alloggi per famiglie a basso reddito o piccole e medie imprese. Si riserva inoltre il diritto di adottare o mantenere in vigore misure che impongano l'incorporazione in Nicaragua di prestatori stranieri di servizi finanziari. L'assicurazione e la riassicurazione richiedono personalità giuridica costituita e domiciliata in Nicaragua sotto forma di società pubbliche.
  • Panama richiede almeno il 49 % di proprietà nazionale per gli intermediari assicurativi

Appalti pubblici

L'accordo di associazione UE-America centrale offre una serie di opportunità in materia di appalti pubblici a livello nazionale, regionale e locale in tutti i paesi firmatari dell'accordo.

Non vi saranno discriminazioni tra imprese straniere e locali.

Iltitolo V e l' allegato XVI dell'accordo stabiliscono i principi generali e le procedure che sono compatibili con l'accordo sugli appalti pubblici (AAP) dell'OMC.

L'allegato XVI stabilisce

  • gli enti aggiudicatori interessati e le soglie per il valore degli appalti al di sopra delle quali si applicano le disposizioni
  • caratteristiche principali della procedura di aggiudicazione degli appalti

Ciò vale in particolare per il luogo in cui devono essere pubblicate le offerte, i requisiti documentali, le aggiudicazioni dei contratti e i termini.

Honduras — contatti per gli appalti pubblici

Nicaragua — Contatti per gli appalti pubblici

Panama — Contatti per gli appalti pubblici

Costa Rica — Contatti per gli appalti pubblici

EL Salvador — contatti per gli appalti pubblici

Guatemala — contatti per gli appalti pubblici

Link, contatti e documenti

Honduras India

Istituzioni nazionali — Honduras

Banca centroamericana di integrazione economica (CABEI)

Edificio Sede, Bulevar Suyapa, Apartado Postal 772, HN-Tegucigalpa, HONDURAS

Tel.: + 504 22402243

Fax: + 504 22402231

Direzione aggiunta delle entrate doganali assegnata al ministero delle Finanze

Dirección Adjunta de Rentas Aduaneras (DARA) de la Secretaría de Finanzas

Boulevard la Hacienda, franco a Auto Excel, HN-Tegucigalpa, HONDURAS

Tel.: + 504 32795394, + 504 32799830

Rappresentanze, camere di commercio e associazioni di imprese — Honduras

Delegazione dell'Unione europea in Honduras

Col. Altos de Las Lomas del Guijarro Sur, 4TA Ave — 2da Calle, Bloque B, Tegucigalpa, HONDURAS

Tel.: + 504 2239 99 91

Fax: + 504 2239 99 94

E-mail:Delegation-honduras@eeas.europa.eu

Ambasciata dell'Honduras presso il Regno del Belgio e missione dell'Honduras presso l'Unione europea

Avenue de Cortenbergh 89, 1000 Bruxelles, BELGIO

Tel.: + 32 27340000

E-mail:Info@hondurasembassy.be

Associazione delle zone di libero scambio dell'Honduras

Asociación de Zonas Francas de Honduras (AZAFRANCA)

P.O. Box 3973, HN-Zip San José San Pedro Sula, HONDURAS

Tel.: + 504 25542772, + 50425542776

Fax: + 504 25163092, + 504 25540466

EU4Business

De Kleetlaan 2, B-1831 Diegem, BELGIO

Tel.: + 32 2749 1851

E-mail:Secretariat@eu4business.eu

Contatti per i requisiti tecnici — Honduras

Ministero delle Finanze (SEFIN)

Secretaría de Finanzas (SEFIN)

piano, Edificio SEFIN, HN-Tegucigalpa, HONDURAS

Tel.: + 504 22228702

Fax: + 504 22201705

Istituto honduregno per la prevenzione dell'alcolismo, della tossicodipendenza e della medicina (IHADFA)

Instituto Hondureño para la Prevención del Alcoholismo, Drogadicción y Farmacodependencia (IHADFA)

Colonia Rubén Darío, Circuito Choluteca B, Casa n. 2109, HN-Tegucigalpa, HONDURAS

Tel.: + 504 22394488

Centro governativo comunitario presso la Direzione generale della politica estera assegnato al ministero degli Affari esteri

Centro Cívico Gubernamental bajo la Dirección General de Política Exterior de la Secretaría de Relaciones Exteriores

EN la proximidad del Boulevard Kuwait, HN-Tegucigalpa, HONDURAS

Tel.: + 504 2341942, + 504 2341962, + 504 2345411

Fax: + 504 2341678

Agenzia per l'aviazione civile honduregna (AHAC)

Agencia Hondureña de Aeronáutica Civil (AHAC)

Boulevard Comunidad Economica Europea, contiguo al correo Nacional, HN-Tegucigalpa, HONDURAS

Tel.: + 504 22340263

Centro di studi e controllo dei contaminanti (CESCCO)

Centro de Estudios y Control de Contaminantes (CESCCO)

Edificio CESCCO, Barrio Morazan, Frente a Central de Bomberos, HN-Tegucigalpa, HONDURAS

Tel.: + 504 2390194, + 504 2311006, + 504 2326317

Fax: + 504 2390954

Contatti per i requisiti sanitari/fitosanitari (SPS) — Honduras

Servizio nazionale per la salute agricola (SENASA) assegnato al ministero dell'Agricoltura e dell'allevamento

Servicio Nacional de Sanidad Agropecuaria (SENASA) de la Secretaría de Agricultura y Ganadería (SAG)

Boulevard Miraflores, Avenida La FAO, Colonia Loma Linda Sur, HN-Tegucigalpa, HONDURAS

Tel.: + 504 22326213, + 504 22397089, + 504 22397067

Fax: + 504 22310786

Ministero dell'Energia, delle risorse naturali, dell'ambiente e delle miniere

Secretaría de Energía, Recursos Naturales, Ambiente y Minas

100 metros al sur del Estadio Nacional, HN-Tegucigalpa, HONDURAS

Tel.: + 504 22321386, + 504 2322011, + 504 2394298, + 504 22398161, + 504 32193635

Contatti per gli appalti pubblici — Honduras

Honducompras Secretaría General de Coordinación de Gobierno, Centro Cívico Gubernamental

Bulevar Fuerzas Armadas, contiguo a Chiminike, Tegucigalpa MDC, HONDURAS

Tel.: + 504 2230 7000

E-mail:Info.oncae@scgg.gob.hn

Sito web: http://www.honducompras.gob.hn/

Agenzia statale per gli appalti pubblici (ONCAE)

Oficina Normativa de Contratación e ADQUISICIONES (ONCAE) Centro Cívico Gubernamental

Bulevar Fuerzas Armadas, contiguo a Chiminike, Tegucigalpa MDC, HONDURAS

Tel.: + 504 22306562, + 504 22305268, + 504 22308203

Sito web: http://www.oncae.gob.hn/

Nuova Zelanda

Istituzioni nazionali — Nicaragua

Banca centrale del Nicaragua

Banco Central de Nicaragua

Km. 7 Carretera sur, 100 metros al este Pista Juan Pablo II, Managua, NICARAGUA

Tel.: + 505 2255-7171

Fax: + 505 22650495

E-mail: oaip@bcn.gob.ni

Sito web: https://www.bcn.gob.ni/

Autorità doganale nicaraguense (DAG)

Dirección General de Servicios Aduaneros (DGA)

10MA Avenida Norte Poniente, 29030, Managua, NICARAGUA

Tel.: + 505 22482642, + 505 22495699, + 505 22494259, + 505 22483418, + 505 86411074

Rappresentanze, camere di commercio, associazioni di categoria — Nicaragua

Delegazione dell'Unione europea in Nicaragua e nel sistema di integrazione centroamericano (SICA)

Del Colegio Teresiano 1 C Este, Apartado Postal 2654, Managua, NICARAGUA

Tel.: + 505 22704499

Fax: + 505 22809569

E-mail:Delegation-nicaragua@eeas.europa.eu

Ambasciata di Nicaragua in Belgio

Wolvendaellaan 55, Uccle, 1180 Bruxelles, BELGIO

Tel.: + 32 2 375 65 00, + 32 2 375 64 34

Fax: + 32 2 375 71 88

E-mail:Sky77706@skynet.be

Commissione nazionale per la zona franca (CNZF)

Zona Franca Industrial Las Mercedes, km 12½ Carretera Norte, NI-Managua, NICARAGUA

Tel.: + 505 22631530

Fax: + 505 22334144

Direzione generale dei servizi doganali (DGA) assegnata al ministero delle Finanze e del credito pubblico (MHCP)

Dirección General de Servicios Aduaneros (DGA) del Ministerio de Hacienda y Crédito Público (MHCP)

km 4½ Carretera Norte, NI-Managua, NICARAGUA

Tel.: + 505 2482642, + 505 2495699, + 505 2494259, + 505 2493418, + 505 2482643, + 505 2495693, + 505 2482736, + 505 2485728

Banca centroamericana di integrazione economica (CABEI)

Edificio Sede, Bulevar Suyapa, Apartado Postal 772, HN-Tegucigalpa, NICARAGUA

Tel.: + 504 2402243

Fax: + 504 2402185

EU4Business

De Kleetlaan 2, B-1831 Diegem, BELGIO

Tel.: + 32 2749 1851

E-mail:Secretariat@eu4business.eu

Contatti per i requisiti tecnici — Nicaragua

Direzione per la normalizzazione e la metrologia (DNM)presso il ministero della Promozione, dell'industria e del commercio (MIFIC)

Dirección de Normalización y Metrología (DNM) bajo el Ministerio de Fomento, Industria y Comercio (MIFIC)

km 6 Carretera a Masaya, NI-Managua, NICARAGUA

Tel.: +505 22489300, estratto 2276

Fax: +505 22489300, estratto 2228

Commissione interistituzionale per l'applicazione della convenzione sulla proibizione dello sviluppo, produzione, immagazzinamento ed uso di armi chimiche e della loro distruzione, sotto la guida del ministero della Difesa

Comisión Interinstitucional para la Aplicación de la Convención sobre la prohibición del Desarrollo, la Producción, el Almacenamiento y el Empleo de Armas Químicas y sobre su Destrucción bajo el Ministerio de Defensa

Casa Ricardo Morales Avilés, De los semáforos del Redentor 4 Cuadras arriba, NI-Managua, NICARAGUA

Tel.: + 505 2285001, + 505 2855003

Fax: + 505 2286960

Istituto nicaraguense per l'aeronautica civile (INAC)

Instituto Nicaragüense de Aeronáutica Civil (INAC)

km 11½, Carretera Norte 6, NI-Managua, NICARAGUA

Tel.: + 505 22768580, + 505 22768586

Fax: + 505 22768588

Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture (MTI)

Ministerio de Transporte e Infraestructura (MTI)

Frente al Estadio Nacional de Denis Martínez, NI-Managua, NICARAGUA

Tel.: + 505 22225111, + 505 22225955, + 505 22225109, + 505 22222785, + 505 22227515

Direzione generale della qualità ambientale assegnata al Ministero dell'ambiente e delle risorse naturali (MARENA)

Dirección General de Calidad Ambiental del Ministerio del Ambiente y los Recursos Naturales (MARENA)

km 12½ Carretera Norte Panamericana, Frente a Corporación de Zonas Francas, Apartado Postal 5123, NI-Managua, NICARAGUA

Tel.: + 505 22331112, + 505 22631994, + 505 22331916

Fax: + 505 22631274

Contatti per i requisiti sanitari/fitosanitari (SPS) — Nicaragua

Istituto per la protezione e la salute agricole (IPSA)

Instituto de Protección y Sanidad Agropecuaria (IPSA)

km 5½ Carretera Norte, contiguo a ENACAL, Pista portezuelo, NI-12066 Managua, NICARAGUA

Tel.: + 505 22783418, + 505 22981330, + 505 22981331, + 505 22981349

Area per la certificazione delle sementi, dipartimento Sementi, Direzione della salute delle piante e delle sementi, Istituto per la protezione e la salute agricola

Sección de Certificación de Semillas, Departamento de Semillas, Dirección de Sanidad Vegetal y Semillas, Instituto de Protección y Sanidad Agropecuaria (IPSA)

km 5½ Carretera Norte, contiguo a ENACAL, Pista portezuelo, NI-12066 Managua, NICARAGUA

Tel.: + 505 22783418, + 50522981330, + 50522981331, + 50522981349

Ministero dell'ambiente e delle risorse naturali (MARENA)

Ministerio del Ambiente y los Recursos Naturales (MARENA)

km 12½ Carretera Norte Panamericana, Frente a Corporación de Zonas Francas, Apartado Postal 5123, NI-Managua, NICARAGUA

Tel.: + 505 22331112, + 505 22631994, + 505 22331916

Fax: + 505 22631274

Direzione Revisione, valutazione e registrazione presso la Commissione nazionale per la registrazione e il controllo delle sostanze tossiche

Dirección de Revisión, Evaluación y Registro bajo la Comisión Nacional de Registro y Control de Sustancias tóxicas

Costado sur Asamblea Nacional, NI-Managua, NICARAGUA

Tel.: +505 22282002, estratto 11 o 12

Contatti per gli appalti pubblici — Nicaragua

NICARAGUA-COMPRA

Tel.: + 505 22441290, + 505 22492795, + 505 22494752, + 505 22494753

Sito web: http://www.nicaraguacompra.gob.ni/

E-mail:Mesadeayudadgce@mhcp.gob.ni, mesadeayudaprovdgce@mhcp.gob.ni

Ufficio per gli appalti pubblici del ministero delle Finanze

 

Dirección General de Contrataciones del Estado, Ministerio de Hacienda y Crédito Público

3a Calle S.E, Managua, NICARAGUA

Tel.: + 505 2222-7231

Sito web: http://www.hacienda.gob.ni/Direcciones/contrataciones

Pakistan

Istituzioni nazionali — Panama

Banca nazionale di Panama

Banco Nacional de Panamá

Vía España y Calle 55, Casa Matriz, PA-Ciudad de Panamá, PANAMA

Tel.: + 507 5052612

Rappresentanze, camere di commercio e associazioni di imprese — Panama

Delegazione dell'Unione europea a Panama

Bella Vista, Calle 53 Marbella, World Trade Center, piano 14, Panama City, PANAMA

Tel.: + 507 2653223

Fax: + 507 2653239

E-mail:Delegation-Panama@eeas.europa.eu

Ambasciata di Panama presso il Regno del Belgio, Granducato di Lussemburgo e missione presso l'Unione europea

Avenue Louise 475, 1050 Ixelles, Bruxelles, BELGIO

Tel.: + 32 2 649 0729

Fax: + 32 2 648 9216

E-mail:Info@embpanamabxl.be

Sito web: http://www.embpanamabxl.be/

Direzione generale delle zone franche presso la Direzione nazionale per la promozione degli investimenti, vice ministero del Commercio estero, ministero del Commercio e dell'Industria (MICI)

Dirección General de Zonas Francas, Dirección Nacional de Promoción de Inversiones, Viceministerio de Comercio Exterior, Ministerio de Comercio e Industrias (MICI)

Edificio Plaza Edison, Sector El PAICAL, Piso 3, PA-Ciudad de Panamá, PANAMA

Tel.: + 507 5600600, + 507 5600686

EU4Business

De Kleetlaan 2, B-1831 Diegem, BELGIO

Tel.: + 32 2749 1851

E-mail:Secretariat@eu4business.eu

Contatti per i requisiti tecnici — Panama

Ministero della Salute (MINSA)

Ministerio de Salud (MINSA)

Antiguo Hospital Gorgas, Edificio No. 261, Planta Baja, Corregimiento de Ancón, PA-Distrito de Panamá, PANAMA

Tel.: + 507 5129100, + 507 5129265, + 507 5234946

Sezione per i rifiuti pericolosi e le sostanze chimiche, sottodipartimento per la salute ambientale del ministero della Salute (MINSA)

Sección de Desechos Peligrosos y Sustancias Químicas, Subdirección General de Salud Ambiental del Ministerio de Salud (MINSA)

Ospedale antiguo Gorgas, Corregiento de Ancón, PA-Distrito de Panamá, PANAMA

Tel.: + 507 5129131, + 507 5129200

Fax: + 507 5129353

Sezione per la salute ambientale e i rifiuti non pericolosi, sottodipartimento per la salute ambientale del ministero della Salute (MINSA)

Sección de Saneamiento Ambiental y Residuos No Peligrosos, Subdirección General de Salud Ambiental del Ministerio de Salud (MINSA)

Ospedale antiguo Gorgas, Corregiento de Ancón, PA-Distrito de Panamá, PANAMA

Tel.: + 507 5129131, + 507 5129200

Fax: + 507 5129353

Contatti per i requisiti sanitari/fitosanitari (SPS) — Panama

Direzione nazionale della salute animale, Ministero dello sviluppo agricolo (MIDA)

Dirección Nacional de Salud Animal, Ministerio de Desarrollo Agropecuario (MIDA)

Apartado Postal 0816-01611, Zona 5, PA-Ciudad de Panamá, PANAMA

Tel.: + 507 2662303, + 507 2660323

Sezione Analisi dei rischi di parassiti e requisiti fitosanitari, Direzione nazionale per la salute delle piante (DNSV), Ministero dello sviluppo agricolo (MIDA)

Sección de Análisis de Riesgo de Plagas y Requisitos Fitosanitarios, Dirección Nacional de Sanidad Vegetal (DNSV), Ministerio de Desarrollo Agropecuario (MIDA)

Río Tapia, Tocumén, Apartado Postal 0816-01611, Zona 5, PA-Ciudad de Panamá, PANAMA

Tel.: + 507 2200733, + 507 2207979

Fax: + 507 2207979, + 507 2207981

Direzione nazionale della salute delle piante (DNSV), Ministero dello sviluppo agricolo (MIDA)

Dirección Nacional de Sanidad Vegetal (DNSV), Ministerio de Desarrollo Agropecuario (MIDA)

Río Tapia, Tocumén, Apartado Postal 0816-01611, Zona 5, PA-Ciudad de Panamá, PANAMA

Tel.: + 507 2200733, + 507 2207979

Fax: + 507 2207979, + 507 2207981

Dipartimento per la biodiversità e la fauna selvatica presso il ministero dell'Ambiente

Departamento de Biodiversidad y Vida Silvestre, Ministerio de Ambiente, Sede Principal

Edificio 804, Apartado Ancón, Calle Broberg, PA-Ciudad de Panamá, PANAMA

Tel.: +507 5000822, + 507 5000855, estratto 6877

Fax: + 507 5000839

Sezione per i rifiuti pericolosi e le sostanze chimiche, sottodipartimento per la salute ambientale del ministero della Salute (MINSA)

Sección de Desechos Peligrosos y Sustancias Químicas, Subdirección General de Salud Ambiental del Ministerio de Salud (MINSA)

Ospedale antiguo Gorgas, Corregiento de Ancón, PA-Distrito de Panamá, PANAMA

Tel.: + 507 5129131, + 507 5129200

Fax: + 507 5129353

Contatti per gli appalti pubblici — Panama

Panama-Compra

Tel.: + 507 5151555

Sito web: http://www.panamacompra.gob.pa/Inicio/#!/

Ufficio nazionale per gli appalti pubblici (DGCP)

 

Direccion General de Contrataciones Publicas (DGCP)

Avenida Samuel Lewis y Calle Gerardo Ortega, PH. Edificio Central, Piso 1, PA-Distrito de Panamá, PANAMA

Tel.: + 507 5151511, + 507 5151510

E-mail:Info@dgcp.gob.pa

Sito web: https://www.dgcp.gob.pa/direccion-general-de-contrataciones-publica

Costa Rica,

Istituzioni nazionali — Costa Rica

Banca centrale della Costa Rica

Banco Central de Costa Rica

Av. Central y 1, calles 2 y 4, San José, COSTA RICA

Tel.: + 506 22433333

Sito web: https://www.bccr.fi.cr/SitePages/default.aspx

Ufficio delle Dogane di Costa Rica

Dirección General de Aduanas

Edificio, La Llacuna, Avenida Central, San José, COSTA RICA

Tel.: + 506 25229390

Fax: + 506 25229426

Direzione generale delle imposte, ministero delle Finanze

Dirección General de tributación, Ministerio de Hacienda

Barrio Don Bosco, Paseo Colón, Calle 26, Avenidas 6 y 8, Edificio Centro Corporativo Internacional, Torre B, CR-San José, COSTA RICA

Tel.: + 506 25470000, + 506 25470001

Registro nazionale

Registro Nacional

Curridabat, Apartado Postal 523-2010, CR-San José, COSTA RICA

Tel.: + 506 22020800, + 506 22020777

Rappresentanze, camere di commercio e associazioni di imprese — Costa Rica

Delegazione dell'Unione europea in Costa Rica

Ofiplaza del Este, Edificio D-Tercer piso, 50 metros oeste Rotonda de la Bandera, 11501 San José, Apdo. 836-1007, San José, COSTA RICA

Tel.: + 506 22832959

Fax: + 506 22832960

E-mail:Delegation-costa-rica@eeas.europa.eu

Ambasciata della Costa Rica presso il Regno del Belgio, il Granducato di Lussemburgo e la missione presso l'Unione europea

489 Avenue Louise, 1050 Bruxelles, BELGIO

Tel.: + 32 26405541

Fax: + 32 26483192

E-mail: info@costaricaembassy.be

Foreign Trade Corporation of Costa Rica (PROCOMER)

Promotora del Comercio Exterior de Costa Rica (PROCOMER)

Edificio Centro de Comercio Exterior, Avenida 3a, Calle 40, Apartado Postal 1278-1007, Paseo Colón, CR-San José, COSTA RICA

Tel.: + 506 22994700, 800 77626637

Fax: + 506 22335755

Sportello unico per il commercio estero (VUCE), Direzione generale delle dogane (DGA)

Ventanilla Única de Comercio Exterior (VUCE)

Del Ice de Sabana Norte, 100 min Oeste, 100 mts Norte y 50 M Oeste, San José, Costa Rica

Tel.: + 506 2505 4811

EU4Business

De Kleetlaan 2, B-1831 Diegem, BELGIO

Tel.: + 32 2749 1851

E-mail:Secretariat@eu4business.eu

Contatti per i requisiti tecnici — Costa Rica

Istituto Costa Rican per le norme tecniche (INTECO)

Instituto de Normas Técnicas de Costa Rica (INTECO)

400 metros norte de Muñoz y Nanne, contiguo al Laboratorio de Materiales de la Universidad de Costa Rica, Apartado Postal 10004-1000, CR-San José, COSTA RICA

Tel.: + 506 22834522

Fax: + 506 22834831

Ministero Salute

Ministerio de Salud

Avenidas 6 y 8, Calle 16, Apartado Postal 10123-1000, CR-San José, COSTA RICA

Tel.: +506 22230333, estratto 327 o 329, + 506 22336922

Fax: + 506 22577827

Dipartimento per il controllo delle armi e degli esplosivi presso la direzione generale degli armamenti assegnati al ministero della pubblica sicurezza

Departamento de Control de Armas y Explosivos bajo la Dirección General de Armamento del Ministerio de Seguridad Pública

Carrera Vieja a Escazú, en la Esquina de la Calle 60, CR-San José, COSTA RICA

Tel.: + 506 25864500

Direzione della gestione della qualità ambientale (DIGECA) assegnata al ministero dell'Ambiente e dell'energia (MINAE)

Dirección de Gestión de Calidad Ambiental (DIGECA), Ministerio de Ambiente y Energía (MINAE)

Avenida 18, Calli 9 y 9 bis, n. 935 costado norte del Liceo de Costa Rica, CR-San José, COSTA RICA

Tel.: + 506 22583272, + 506 22571839, + 506 22532596

Fax: + 506 22582820

Contatti per i requisiti sanitari/fitosanitari (SPS) — Costa Rica

Servizio nazionale per la salute animale (SENASA), ministero dell'Agricoltura e dell'allevamento animale (MAG)

Servicio Nacional de Salud Animal (SENASA), Ministerio de Agricultura y Ganadería (MAG)

Barreal de Heredia Costa Rica de Jardines del Recuerdo 1 km al este y 400 al norte en el campus universitario Benjamin Nuñez, Apartado Postal 3-3006, CR-Cenada, COSTA RICA

Tel.: + 506 22608300, + 506 25871600

Fax: + 506 22608301

Servizio fitosanitario nazionale (SFE), ministero dell'Agricoltura e dell'allevamento animale (MAG)

Servicio Fitosanitario del Estado (SFE), Ministerio de Agricultura y Ganadería (MAG)

SABANA Sur, 200 metros Sur de Teletica Canal 7, en el campus del MAG en el Antiguo edificio del Colegio La Salle, Apartado Postal 1521-1200, CR-San José, COSTA RICA

Tel.: + 506 25493400

Fax: + 506 25493599

Unità Organismi viventi modificati del dipartimento della biotecnologia presso il Servizio fitosanitario nazionale (SFE), ministero dell'Agricoltura e dell'allevamento (MAG)

Unidad de Organismos Vivos Modificados, Departamento de Biotecnology, Servicio Fitosanitario del Estado (SFE), Ministerio de Agricultura y Ganadería (MAG)

SABANA Sur, 200 metros Sur de Teletica Canal 7, en el campus del MAG en el Antiguo edificio del Colegio La Salle, Apartado Postal 1521-1200, CR-San José, COSTA RICA

Tel.: + 506 25492522, + 506 25493522

Fax: + 506 25493599

Contatti per gli appalti pubblici — Costa Rica

Sistema Integrado de Compras Públicas (SICOP)

Sito web: https://www.sicop.go.cr/index.jsp

Gobierno Digital

 

Edificio Interbolsa (Carretera Interamericana), 10108 Mata Redonda, San José, COSTA RICA

Tel.: + 506 22561500

E-mail:Consultas@gobierno-digital.go.cr

Salvador

Istituzioni nazionali — El Salvador

Banca centroamericana di integrazione economica (BCIE)

Banco Centroamericano de Integración Económica (BCIE)

Calle La Reforma n. 130, Colonia San Benito, San Salvador, EL SALVADOR

Tel.: + 503 22676100

Fax: + 503 22676130

Direzione generale delle dogane (DAG)

Dirección General de Aduanas (DGA)

Ministerio de Hacienda, autostrada panamericana Km. 11.5, San Bartolo, Ilopango, San Salvador, EL SALVADOR

Tel.: + 503 22445000, + 503 22443000

Fax: + 503 22447201

Rappresentanze, camere di commercio e associazioni di imprese — El Salvador

Delegazione dell'Unione europea in El Salvador

Calle Cortez Blanco Poniente y Calle Holcim # 2, Urbanización Madreselva, Antiguo Cuscatlán, Apartado Postal 01 298, EL SALVADOR

Tel.: + 503 22432424

Fax: + 503 22432525

E-mail:Delegation-el-salvador@eeas.europa.eu

EL Ambasciata Salvador in Belgio

Tervurenlaan 171, Woluwe-Saint-Pierre, 1150 Bruxelles, BELGIO

Tel.: + 32 2 733 04 85, + 32 2 735 32 66

Fax: + 32 2 732 65 74

E-mail:Embajadabruselas@rree.gob.sv

Ministero delle Finanze

Ministerio de Hacienda

Boulevard de los Héroes n. 1231, Edificio Ministerio de Hacienda, SV-San Salvador, EL SALVADOR

Tel.: + 503 22443000, + 503 22373000

Sportello unico per il commercio estero (VUCE), centro di trattamento delle importazioni e delle esportazioni della Banca centrale di riserva

Ventanilla Única de Importaciones (VUCE), Centro de Trámites de Importaciones y Exportaciones (CIEX), Banco Central de Reserva (BCR) de El Salvador

Alameda Juan Pablo II, entre 15 y 17 Avenida Norte, Apartado Postal 106, SV-San Salvador, EL SALVADOR

Tel.: + 503 22818085, + 503 22818539, + 503 22818131, + 503 22818089, + 503 22818754, + 503 22818514

Fax: + 503 22818086

EU4Business

De Kleetlaan 2, B-1831 Diegem, BELGIO

Tel.: + 32 2749 1851

E-mail:Secretariat@eu4business.eu

Contatti per i requisiti tecnici — El Salvador

Consiglio nazionale della qualità (CNC)

Consejo Nacional de Calidad

Boulevard San Bartolo y Calle Lempa, costado norte de INSAFORP, Ilopango, San Salvador, EL SALVADOR

Tel.: + 503 25905300

Sito web: http://www.cnc.gob.sv/

Ministero della Difesa Nazionale (MDN)

Ministerio de Defensa Nacional (MDN)

Avenida Manuel Enrique Araujo, Kilómetro 5½ Carretera a Santa Tecla, SV-San Salvador, EL SALVADOR

Tel.: + 503 22500100, + 503 22500134

Direzione degli idrocarburi e delle miniere (DHM), ministero dell'Economia (MINEC)

Dirección de Hidrocarburos y Minas (DHM)

Ministerio de Economía (MINEC), Alameda Juan Pablo II y Calle Guadalupe, Edificio C1, Centro de Gobierno, SV-San Salvador, EL SALVADOR

Tel.: + 503 25905200, + 503 25905210, + 503 25905221

 

Autorità per l'aviazione civile (AAC)

Autoridad de Aviación Civil (AAC)

Kilómetro 9½, Boulevard de Ejercito Nacional Frente al Aeropuerto Internacional de Ilopango, SV-San Salvador, EL SALVADOR

Tel.: + 503 25654400, + 503 25654553

Ministero dell'Ambiente e delle risorse naturali (MARN)

Ministerio de Medio Ambiente y Recursos Naturales (MARN)

Kilómetro 5½ Carretera a Santa Tecla, Calle y Colonia Las Mercedes, Edificio MARN n. 2, SV-San Salvador, EL SALVADOR

Tel.: + 503 21326276

Fax: + 503 21329429

Contatti per i requisiti sanitari/fitosanitari (SPS) — El Salvador

Divisione Servizi veterinari, Direzione generale dell'allevamento (DGG), ministero dell'Agricoltura e dell'allevamento (MAG)

División de Servicios Veterinarios, Dirección General de Ganadería (DGG), Ministerio de Agricultura y Ganadería (MAG)

Cantón El Matazano, Soyapango, Apartado Postal 554, SV-San Salvador, EL SALVADOR

Tel.: + 503 22020879, + 503 22101763

Direzione generale della sanità delle piante (DGSV), ministero dell'Agricoltura e dell'allevamento (MAG)

Dirección General de Sanidad Vegetal (DGSV), Ministerio de Agricultura y Ganadería (MAG)

Final 1a Avenida Norte, 13 Calle Oriente y Avenida Manuel Gallardo, Departamento de La Libertad, SV-Santa Tecla, EL SALVADOR

Tel.: + 503 22101747, + 503 22101700

Fax: + 503 22101920

Ministero dell'Ambiente e delle risorse naturali (MARN)

Ministerio de Medio Ambiente y Recursos Naturales (MARN)

Kilómetro 5½ Carretera a Santa Tecla, Calle y Colonia Las Mercedes, Edificio MARN n. 2, SV-San Salvador, EL SALVADOR

Tel.: + 503 21329407, + 503 21329697

Fax: + 503 22679317, + 503 22679326

Contatti per gli appalti pubblici — El Salvador

Composito

Tel.: + 503 22443171

E-mail:Unac.solicitudes@mh.gob.sv

Sito web: https://www.comprasal.gob.sv/comprasal_web/

Ministero delle Finanze

Ministerio de Hacienda

Edificio Ministerio de Hacienda 3er. NIVEL, Blvd. de los Heroes, 1231, San Salvador, EL SALVADOR

Tel.: + 503 2244-3171

Estonia

Istituzioni nazionali — Guatemala

Banca centrale del Guatemala

Banco de Guatemala

7 bis. AV. 22-01 Zona 1, GUATEMALA

Tel.: + 502 24296000, + 502 24856000, + 502 23906000, + 502 23072200

Fax: + 502 24296086, + 502 24856041

Sito web: https://www.banguat.gob.gt/default.asp?lang=2

Rappresentanze, camere di commercio e associazioni di imprese — Guatemala

Delegazione dell'Unione europea in Guatemala

Edificio Europlaza, 5TA. Avenida 5-55 zona 14 Torre II, Nivel 17, Guatemala Città C.A., GUATEMALA

Tel.: + 502 23005900

Fax: + 502 23005900

E-mail:Delegation-guatemala@eeas.europa.eu

Ambasciata guatemalteca in Belgio

185 Avenue Winston Churchill, Uccle, 1180 Bruxelles, BELGIO

Tel.: + 32 2 345 90 47, + 32 2 345 90 58

Fax: + 32 2 344 64 99

E-mail:Embbelgica@minex.gob.gt, guatemala@skynet.be

EU4Business

De Kleetlaan 2, B-1831 Diegem, BELGIO

Tel.: + 32 2749 1851

E-mail:Secretariat@eu4business.eu

Contatti per i requisiti tecnici — Guatemala

Commissione per le norme guatemaltecarie (COGUANOR)

Comisión guatemalteca de Normas (COGUANOR)

Calzada Atanasio Tzul 27-32, Zona 12, GT-Ciudad de Guatemala, GUATEMALA

Tel.: + 502 22472654

Fax: + 502 22472687

Autorità nazionale del Guatemala per la proibizione delle armi chimiche (ANGPAQ), Ministero degli affari esteri

Autoridad Nacional de Guatemala para la probición de las Armas Químicas (ANGPAQ), Ministerio de Relaciones Exteriores

2a Avenida, 4-17 zona 10, GT-Ciudad de Guatemala, GUATEMALA

Tel.: + 502 24100000

Fax: + 502 23321172, + 502 24100011

Ministero dell'Ambiente e delle risorse naturali (MARN)

Ministerio de Ambiente y Recursos Naturales (MARN)

20 Calle 28-58 Zona 10, Edificio MARN, GT-Ciudad de Guatemala, GUATEMALA

Tel.: + 502 24230500, + 502 24232408

Ministero dell'economia

Ministerio de Economía

8a Avenida 10-43, Zona 1, GT-Ciudad de Guatemala, GUATEMALA

Tel.: + 502 24120200

Contatti per i requisiti sanitari/fitosanitari (SPS) — Guatemala

Ministero dell'Agricoltura, dell'allevamento e dell'alimentazione (MAGA)

Ministerio de Agricultura, Ganadería y Alimentación (MAGA)

7a Avenida 12-90, Zona 13, Edificio Anexo Monja Blanca, GT-Ciudad de Guatemala, GUATEMALA

Tel.: + 502 24137000

Dipartimento per la sorveglianza epidemiologica e l'analisi dei rischi della Direzione fitosanità del Vice Ministero della Sanità Agricola e dei Regolamenti del Ministero dell'agricoltura, dell'allevamento e dell'alimentazione (MAGA)

Departamento de Vigilancia Epidemiológica y Análisis de Riesgo de la Dirección de Sanidad Vegetal del Viceministerio de Sanidad Agropecuaria y Regulaciones bajo el Ministerio de Agricultura, Ganadería y Alimentación (MAGA)

7a Avenida 12-90, Zona 13, Edificio Anexo Monja Blanca, GT-Ciudad de Guatemala, GUATEMALA

Tel.: + 502 24137000, + 502 24137418, + 502 24137420, + 502 24137503

Unità Norme e regolamenti, ministero dell'Agricoltura, dell'allevamento e dell'alimentazione (MAGA)

Unidad de Normas y Regulaciones, Ministerio de Agricultura, Ganadería y Alimentación (MAGA)

7a Avenida 12-90, Zona 13, Edificio Anexo Monja Blanca, GT-Ciudad de Guatemala, GUATEMALA

Tel.: + 502 24137000

Consiglio nazionale delle zone protette (CONAP)

Consejo Nacional de Áreas Protegidas (CONAP)

5a Avenida 6-06, Zona 1, Edificio IPM, GT-Ciudad de Guatemala, GUATEMALA

Tel.: + 502 24226700

Fax: + 502 22534141

Dipartimento per la Registrazione dei materiali agricoli della Direzione Fitosanitaria del Vice Ministero della Sanità Agricola e dei Regolamenti del Ministero dell'Agricoltura, dell'allevamento e dell'Alimentazione (MAGA)

Departamento de Registro de Insumos Agrícolas de la Dirección de Sanidad Vegetal del Viceministerio de Sanidad Agropecuaria y Regulaciones bajo el Ministerio de Agricultura, Ganadería y Alimentación (MAGA)

7a Avenida 12-90, Zona 13, Edificio Anexo Monja Blanca, GT-Ciudad de Guatemala, GUATEMALA

Tel.: + 502 24137000, + 502 24137418, + 502 24137420, + 502 24137503

Contatti per gli appalti pubblici — Guatemala

GUATECOMPRAS

Tel.: + 502 23742872

E-mail: administradorgc@minfin.gob.gt

Sito web: http://www.guatecompras.gt/

Direzione generale degli appalti pubblici (DGAE)

 

Dirección General de ADQUISICIONES del Estado (DGAE)

Edificio Ministerio de Finanzas Públicas 2º Nivel, Dirección General de ADQUISICIONES del Estado, Centro Cívico, GT-Ciudad de Guatemala, GUATEMALA

Tel.: + 502 23742872

Altri link

Link diretti