Termine del glossario:

Schema di preferenze generalizzate

Un sistema di negoziazione che concede tariffe preferenziali unilateralmente a determinati paesi su base non reciproca. Essa è stata approvata dal GATT nel 1971, consentendo ai membri industrializzati di adottare preferenze tariffarie di sola andata a favore dei paesi in via di sviluppo.

La deroga è stata resa più generale e permanente nel 1979 con l'adozione della "clausola di abilitazione" che consente ai paesi industrializzati di attuare misure che estendono il "trattamento differenziato e più favorevole" ai paesi in via di sviluppo.

Nel 1 971 l'UE ha varato questo regime preferenziale per aiutare i paesi in via di sviluppo a vendere più prodotti nei paesi industrializzati e a costruire una propria industria. Le preferenze SPG sono concesse alle esportazioni di prodotti specifici di determinati paesi.

Condividi questa pagina:

Link diretti