Testimonianza aziendale:

Immagini mediche più intelligenti grazie a controlli ad alta tecnologia

Immagini mediche più intelligenti grazie a controlli ad alta tecnologia

Pro-Project è un'impresa polacca in un mercato di nicchia. Circa il 40 % delle sue vendite avviene al di fuori dell'Europa, pertanto gli accordi commerciali dell'UE svolgono un ruolo importante nella sua attività. La società fornisce kit di fantasia, che sono strumenti utilizzati per valutare, analizzare e affinare le prestazioni dei dispositivi di diagnostica per immagini. All'inizio, i kit erano destinati al settore dell'odontoiatria, ma Pro-Project ora vende kit di fantasia e relativi software per mammografia, ultrasuoni, MRI, radioterapia e altre attrezzature di prova.

Allineamento delle norme per gli scambi commerciali più agevoli

Dal 2009 Pro-Project ha iniziato a esaminare i mercati esteri. È stato selezionato per partecipare al programma dell'UE Gateway in Giappone nel 2009 e nel 2010. Grazie a ciò, ha imparato molto sul mercato giapponese e sull'importanza di integrare i sistemi ISO per dimostrare la gestione e la garanzia della qualità. Nell'ambito dell'accordo di partenariato economico UE-Giappone, il Giappone si è impegnato ad adottare e ad allinearsi ulteriormente a norme internazionali quali l'ISO. Ciò significa che le imprese europee come Pro-Project devono rispettare una sola serie di norme per esportare i loro prodotti, evitando così di duplicare il lavoro di certificazione.

La documentazione necessaria per esportare in Giappone è diventata molto facile da gestire
, Rafał Kartaszyński, direttore generale di Pro-Project

Da allora il Giappone è diventato un mercato importante per Pro-Project. Rafał Kartaszyński è la seconda generazione che lavora nell'impresa familiare e afferma che "è ora uno dei nostri cinque principali mercati".

Gli accordi commerciali possono aggirare le esigenze delle controllate locali

Pro-Project continua ad espandersi al di fuori dell'Europa grazie all'allineamento normativo e alla razionalizzazione dei processi introdotti dagli accordi commerciali dell'UE.

Condividi questa pagina:

Link diretti